IMU, istruzioni per l'uso

Pubblicato il: 03/06/2012
Autore: Redazione ChannelCity

Ecco un prezioso vademecum diramato dal Consiglio Notarile di Milano. Una serie di domande e risposte per districarsi nella galassia "IMU".

Il pagamento dell'IMU si sta rivelando iù ostico del previsto.Come si poteva prevedere, in corrispondenza del codice tributo 3912 (riguardante l'imposta dovuta per l'abitazione principale) nella colonna "rateazione" del modello F24, è necessario indicare il numero della rata ("0102" o "0103") corrispondente alla scelta effettuata dal contribuente di pagare l'Imu in due o in tre rate.
Peccato però che con la risoluzione n. 35/E del 12/4/2012, con la quale sono state diramate le istruzioni operative per la compilazione del modello F24, nulla fosse stato detto al riguardo.
E così i Caf hanno già rispedito al mittente un milione e mezzo di F24 (secondo la stima fornita dai Caf delle Acli) senza l'indicazione del numero della rata.
La consulta dei Caf è immediatamente intervenuta contattando l'Agenzia delle entrate la quale ha fatto sapere che comunichera' a banche e poste che il dato in questione e' facoltativo e che pertanto l'F24 dovra' essere accettato anche privo di tale indicazione.
Al di là di questo problema che andrà er forza di cose a risolversi ecco 
tutto quello che c'è da sapere in tema di IMU.
Il Consiglio Notarile di Milano ha messo a disposizione dei cittadini della provincia meneghina un piccolo decalogo per conoscere tutto quello che c'è da sapere sulll'Imposta Municipale Propria introdotta dal governo Monti che sostituisce l'Ici e terminerà, nella sua fase sperimentale, il 31 dicembre 2014.
Ecco le domande e le risposte per districarsi al meglio nella "galassia IMU".

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota