Seagate: ecco il piano per acquisire LaCie

Pubblicato il: 25/05/2012
Autore: Daniele Preda

La finalizzazione dell'acquisizione dovrebbe avvenire nel terzo trimestre fiscale di Seagate.

Seagate Technology ha annunciato di aver siglato un accordo per acquisire la quota di controllo di LaCie. Si tratta del 64% delle quote, attualmente detenute da Philippe Spruch, CEO LaCie.
Secondo Seagate, l'inclusione di LaCie consentirà di espandere le capacità del  produttore di soluzioni per lo storage e permetterà di coprire con maggiore puntualità specifiche aree del mondo, come Giappone ed Europa.
La finalizzazione dell'acquisizione dovrebbe avvenire nel terzo trimestre di Seagate ma, per il momento, ogni decisione è rimandata agli organi competenti, per le verifiche e le validazioni del caso. Tra le informazioni che si sono apprese, la scelta di spostare l'attuale CEO Spruch direttamente al comando del settore consumer storage di Seagate. In questo modo viene offerta una continuità produttiva per le unità LaCie che verranno integrate nel portfolio Seagate.
Secondo alcuni analisti l'attuale accordo tra le due società non è arrivato del tutto inaspettato, data la presenza di soluzioni per lo storage Seagate nelle eleganti scocche LaCie. La notizia è comunque stata interpretata positivamente e fa seguito ad altre importanti "mutazioni" nel panorama dei dispositivi di storage. In questi mesi abbiamo infatti assistito all'acquisizione di Hitachi GST da parte di Western Digital e alla funzione dei comparti hard disk drive tra Samsung e la stessa Seagate.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota