Windows 8, tante novità per la gestione multi-display

Pubblicato il: 28/05/2012
Autore: Daniele Preda

Microsoft rivela nuovi dettagli riguardanti la gestione di array multi-monitor in ambiente Windows 8 e alcune possibilità di configurazione personalizzate.

Il nuovo Windows 8 potrà contare su un sistema di controllo e gestione dei monitor più flessibile e avanzato, rispetto alle precedenti versioni. La particolare attenzione riservata da Microsoft per gli ambienti multi-display nasce da un'analisi condotta sulla diffusione di queste soluzioni. Di fatto, poco meno del 13% degli utenti desktop  che adottano Windows sfrutta un secondo monitor per la visualizzazione di dati e contenuti.
windows-8-alcune-novita-per-la-gestione-multi-disp-1.jpgLa combinazione dual-monitor viene impiegata anche dagli utilizzatori di notebook, che affiancano un secondo pannello nel 5% circa dei casi.
Il nuovo pannello di gestione di Windows 8 permetterà di gestire al meglio lo sfondo dei differenti desktop, tenendo in considerazione la risoluzione e l'orientamento dello schermo.
windows-8-alcune-novita-per-la-gestione-multi-disp-3.jpgParticolarmente interessante la modalità panoramica, che permette di distribuire uno immagine in alta risoluzione tra i differenti monitor, per ricreare una continuità e un effetto visivo di notevole impatto. Se abilitata, anche la modalità "slideshow" sarà in grado di gestire i singoli display, tenendo in considerazione le specifiche caratteristiche.
La disposizione delle toolbar per l'accesso a programmi e funzionalità è stata migliorata, anche rispetto alla Consumer Preview. Ora la task bar inferiore può essere facilmente personalizzata e, per esempio, può essere posizionata su tutti i display presenti, oppure sul singolo monitor, in base alle preferenze.
windows-8-alcune-novita-per-la-gestione-multi-disp-4.jpgLa prossima Preview Release prevede l'accesso alla "charms bar" semplicemente posizionandosi nell'angolo in alto a destra, mentre il pulsante "start" viene posto all'angolo opposto, in basso a sinistra.
Parallelamente allo sviluppo e all'affinamento delle singole funzionalità, Microsoft sta ottimizzando le funzioni accessorie per poter funzionare in modo semplice ed ergonomico, anche per i layout multi-monitor. Questo per evitare possibili sovrapposizioni di funzioni mentre si scorre da un display all'altro. Di fatto sarà possibile configurare programmi e applicazioni sui singoli display, in funzione delle peculiarità del monitor.
windows-8-alcune-novita-per-la-gestione-multi-disp-2.jpgOltre ad avere l'interfaccia desktop attiva potremo attivare Metro su un secondo display, attivando specifiche App e adottato la funzione snapping. Gli scenari che si aprono, a fronte di queste nuove implementazioni, sono diversi e consentono di impiegare Windows 8 anche utilizzando molteplici display, sia per il gaming, sia per la produttività professionale.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social