Terremoto: epicentro nel modenese. Sospesa la circolazione dei treni

Pubblicato il: 29/05/2012
Autore: Redazione ChannelCity

Ore 9:04 forte scossa di magnitudo 5.8 avvertita in tutto il nord Italia. Epicentro nel modenese, nelle zone già colpite dal terremoto del 20 maggio. Stop ai treni per accertamenti nella tratta Milano-bologna, Bologna-Padova,Verona-Bologna e Verona-Mantova-Modena.

Ore 9:04 forte scossa di magnitudo 5.8 avvertita in tutto il nord Italia. Epicentro nel modenese, nelle zone già colpite dal terremoto del 20 maggio. Stop ai treni per accertamenti nella tratta Milano-bologna, Bologna-Padova,Verona-Bologna e Verona-Mantova-Modena.
Il sisma con magnitudo 5.8, secondo quanto registrato dall'Istituto nazionale di Geofisica Italiano si è avvertito chiaramente in tutte le città e paesi tra piemonte e veneto e liguria e anche in Toscana dove i lampadari hanno oscillato per una decina di secondi.
terremoto-paura-a-milano-ma-trema-tutto-il-nord-it-1.jpgPochi minuti dopo centinaia di cittadini hanno tempestato i centralini telefonici di Vigili del Fuoco, Polizia e Carabinieri.
Moltissime le persone si sono riversate per le strade abbandonando i luoghi di lavoro mentre nelle scuole sono state implementate le procedure "comportamentali" in caso di terremoto.
La scossa, come accennato precedentemente è di magnitudo 5.8 ed è avvenuta a una profondità di 10 chilometri

 e ha avuto epicentro nella pianura padana emiliana, in provincia di Modena.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota