Cisco abbandona il tablet Cius

Pubblicato il: 01/06/2012
Autore: Redazione ChannelCity

Cisco comunica la decisione di sospendere lo sviluppo del proprio tablet Cius per concentrarsi sull'offerta di software.

Al suo debutto, lo scorso anno, era stato presentato come il rivale dell'iPad di Apple. Ma ora, ad un anno dal lancio in grande stile, Cisco ha annunciato l'intenzione di abbandonare lo sviluppo del proprio tablet Cius.
La motivazione è semplice: l'azienda intende rivolgere le proprie risorse di ricerca e sviluppo ad altri prodotti, in primis alle tecnologie software Jabber e WebEx
Le app integrate nel dispositivo continueranno ad essere sviluppate, ed anzi verranno rese disponibili per altri device.
"Ultimamente abbiamo riscontrato un grande interesse per questa offerta software - spiega OJ Winge, general manager del Cisco Collaboration Endpoints Technology Group in un post sul blog ufficiale - come conseguenza di questa tendenza di mercato, Cisco non investirà più in Cius, e non ci saranno ulteriori release oltre a quella disponibile oggi. Tuttavia continueremo ad offrire il tablet ai clienti con specifiche necessità". 
Al momento del lancio, Cisco aveva deciso di distribuire Cius esclusivamente attraverso i partner di canale che possedessero le specializzazioni Cisco Advanced.
Un dispositivo che, evidentemente, non ha incontrato il favore del pubblico a cui si rivolgeva, come confermato dagli scarsi dati di vendita riscontrati dall'azienda.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social