Facebook, Zuckerberg smentisce il Facebook-phone

Pubblicato il: 30/07/2012
Autore: Redazione ChannelCity

Nonostante le numerose voci al riguardo, il fondatore di Facebook smentisce categoricamente ogni interesse verso la produzione di un proprio smartphone. "Costruire un nostro telefono non ha molto senso per noi", questa la dichiarazione che spazza via ogni illazione.

Che Facebook stesse lavorando a uno smartphone proprio era ormai una quasi certezza: non solo il social network ha di recente assunto molti ingegneri specializzati in hardware, ma recenti indiscrezioni avevano anche specificato il partner tecnologico dell'impresa: HTC.
Tuttavia Mark Zuckerberg, fondatore e amminsitratore delegato di Facebook, ha decisamente smentito ogni interesse in materia.
facebook-zuckerberg-smentisce-il-facebook-phone-1.jpg"Costruire un nostro telefono non ha molto senso per noi". Ssono queste le parole con cui Zuckerberrg, nel corso della deludente presentazione trimestrale di qualche giorno fa, si è dissociato dall'idea di un Facebook-phone.
A suo dire, l'esempio del flop del telefono di Google dimostra che non ha senso concentrarsi su un proprio apparecchio, e che è molto melgio cercare di essere presenti sul maggior numero di telefoni possibile e nel modo migliore.
Zuckerberg ha specificato che l'impegno dei suoi sviluppatori è volto a creare una sempre migliore integrazione tra il social network e le piattaforme mobili.
Nel frattempo per la prima volta dalla sua quotazione in Borsa, Facebook ha reso noti i suoi risultati finanziari, tra cui spicca una perdita netta di 157 milioni di dollari nel secondo trimestre, causata soprattutto dalle stock option assegnate ai dipendenti e alle imposte relative a tali pagamenti, che sono ammontate a 1,3 miliardi di dollari.
Comunque tolti gli oneri straordinari legati all'attribuzione di azioni contestualmente all'Ipo, la società fondata da Mark Zuckerberg ha riportato utili pari a 12 centesimi per azione, in linea con le aspettative degli analisti.
Le entrate sono aumentate del 32% a 1,18 miliardi, contro attese di 1,16 miliardi.
Dai dati, si legge nella nota dell'azienda, emerge che c'e' "una forte domanda di pubblicita'', in aumento di 992 milioni, pari a un +28%, e che ora rappresenta l'84% delle sue entrate.
 Gli investimenti trimestrali sono più che triplicati raggiungendo la cifra di 413 milioni dollari, ma la società non ha rivelato la percentuale delle sue entrate derivanti dalla pubblicità su cellulari, una delle questioni chiave per il social network. 
Il fondatore e CEO di Facebook, Mark Zuckerberg, ha dichiarato che la società è "concentrata su una serie di investimenti in alcune aree prioritarie: la piattaforma, Internet mobile e la pubblicità social" .
Facebook annunciato anche che il numero di utenti attivi mensilmente è aumentato del 29% e ora sono ben 955 milioni le persone che si collegano al social network ogni mese, mentre 543 milioni di utenti consultano il sito da dispositivi mobili, una cifra che è aumentata del 67% anno su un anno. 246 milioni sono gli utenti europei.
La Borsa non ha risposto bene a questi numeri e  nella nottata le quotazioni della società sono crollate del 12%, toccando nuovi minimi sotto i 24 dollari, una flessione del 37% dai 38 dollari dell'initial public offering di maggio.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social