Nokia, scoperta a "barare" in uno spot. L'azienda si scusa

Pubblicato il: 07/09/2012
Autore: Redazione ChannelCity

Brutta figura per Nokia. Il video che pubblicizzava la qualità dei nuovi smartphone Lumina 920 non utilizzava immagini autentiche. E l'azienda è stata costretta a scusarsi.

Anche gli svedesi barano. È si che era proprio un bel filmato e accattivante quello che pubblicizza i nuovi smartphone Nokia Lumia 920 con tecnologia PureView: due ragazzi apensierati vanno in biciletta, lei si fa guardare, lui la filma col telefonino.
E ci viene mostrato come funzioni bene lo stabilizzatore: quando è inserito la ragazza è perfettamente a fuoco, senza non lo è.
nokia-scoperta-a--1.jpgPeccato che, durante le riprese, i due ciclisti siano passati di fronte a una finestra. E qualche "occhio di falco ha notato che, nella finestra, come vedete nella foto qui sotto, è perfettamente riflessa l'immagine di un furgone che trasporta un cameraman, che filma la ragazza usando una grossa videocamera professionale. Le immagini della ragazza, perciò, non sono filmate con un Nokia:
nokia-scoperta-a--2.jpgLa notizia della "bufala" si è diffusa in un lampo per tutta la rete, costringendo rapidamente Nokia a emettereun comunicato di scuse, in cui ammette che le immagini mostrate dallo spot non sono state realizzate con un Lumia 920, ma creata ad arte per simulare l'effetto dello stabilizzatore. "Avremmo dovuto specificarlo", dice il comunicato.
Un bel danno di immagine per un'azienda che sui nuovi Lumia sta giocando il tutto per tutto.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota