Processori AMD o Intel per i server SeaMicro SM15000

Pubblicato il: 11/09/2012
Autore: Daniele Preda

La linea di prodotti SeaMicro SM15000 è costituita da server ad alta densità, destinati ai data center e configurabili con CPU Intel Xeon o AMD Opteron.

SeaMicro, recentemente acquisita da AMD, presenta la nuova piattaforma server SM15000, pensata per data center ad alta densità. Le unità di questa generazione possono essere configurate a partire da una piattaforma Intel Xeon, con architettura Ivy Bridge, oppure da un sistema AMD Opteron, con core PileDriver.
seamicro-sm15000-con-cpu-intel-e-amd-1.jpgQuesto progetto costituisce il primo esempio della collaborazione tra i reparti costruttivi SeaMicro e AMD, anche se l'intento della società è comunque quello di supportare la clientela offrendo un ampio ventaglio di soluzioni.
seamicro-sm15000-con-cpu-intel-e-amd-2.jpgModulo interno con CPU Intel Xeon.Di fatto, dunque, oltre a un'infrastruttura basata su Opteron di nuova generazione con un massimo di 8 core per Socket, è possibile scegliere una configurazione con Xeon E3-1265v2 di tipo quad core, con supporto HyperThreading. Le differenti versioni permetteranno di avere sino a 256 nuclei operativi in un solo sistema, per quanto riguarda la variante Intel, e fino a 512 per l'opzione Opteron.
seamicro-sm15000-con-cpu-intel-e-amd-3.jpgModulo interno con CPU AMD Opteron.Analogamente si potrà installare un massimo di 32 GByte di memoria per Socket per la declinazione Intel e 64  GByte per quella AMD. In aggiunta, sfruttando la tecnologia proprietaria Freedom Fabric, ogni SM15000 può essere interconnesso con rack storage esterni, per raggiungere una capacità massima di 5 Petabytes su oltre 1.400 unità indipendenti.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social