Apple iOS6, il Codacons prepara la diffida contro le mappe errate

Pubblicato il: 23/09/2012
Autore: Redazione ChannelCity

Dopo le tante lamentele sulle mappe Apple presenti nel nuovo iOS6 anche il Codacons, l'Associazione per la tutela dei diritti dei consumatori, entra in azione e prepara la diffida contro Apple. Si fa sempre più strada una possibile class action contro Apple.

Dopo le tante lamentele da parte degli utenti del nuovo iOs6 e delle mappe Apple che creano diversi problemi anche il Codacons si schiera contro Apple per gli identici problemi legati al nuovo sistema operativo iOS6 per iPhone, iPad e iPod Touch che gli utenti stanno scaricando in questi giorni.
''Da più parti - scrive l'Associazione dei consumatori in una nota - giungono segnalazioni da parte di possessori dei prodotti Apple che hanno effettuato l'aggiornamento del software, delusi dalle novità introdotte dall'azienda di Cupertino. In particolare le proteste più vibranti riguardano le mappe messe a disposizione dalla Apple, che con tale scelta ha voluto prendere le distanze da Google. Stando alle denunce degli utenti, le nuove mappe sarebbero imprecise, in alcuni casi totalmente sballate e addirittura potenzialmente pericolose. Ad esempio vi sarebbe un giardino di 35 acri denominato Airfield segnalato dalle mappe di iOS6 come un aeroporto''.ios6-e-iphone5-il-codacons-diffida-apple-1.jpg''Moltissimi altri luoghi, poi - prosegue nella nota il Codacons -, risulterebbero indicati con nomi completamente errati, mentre altri, seppur importanti, sarebbero addirittura scomparsi del tutto dalle mappe, come la stazione di Paddington a Londra. Se si utilizza invece la modalità flyover, in grado di mostrare ricostruzioni di luoghi famosi in 3D, si scopre che la Statua della Libertà e il Ponte di Brooklyn sarebbero svaniti nel nulla''.''Appare assurdo che una societa' all'avanguardia come la Apple si renda protagonista di errori cosi' imbarazzanti - spiega il codaconse -. Ma ancora più assurdo se si considerano gli elevati prezzi pagati dagli utenti per prodotti che dovrebbero rappresentare la perfezione tecnologica e che invece, come nel caso delle nuove mappe, creano confusione e delusione''.
E per tale motivo l'Associazione annuncia che sta preparando ''una diffida nei confronti dell'azienda di Cupertino, finalizzata alla richiesta della sospensione dell'aggiornamento IOS6 e il ritiro delle mappe contenenti errori, e non esclude la possibilità di azioni legali in favore dei possessori di iPhone, iPad e iPod Touch coinvolti nel disagio''.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota