Nero 12, aggiornamento con supporto Blu-ray

Pubblicato il: 27/09/2012
Autore: Redazione ChannelCity

Conosciuta ai più come suite software per la masterizzazione, ora invece dedicata principalmente alla gestione dei contneuti multimediali, arriva alla versione 12 con parecchie novità. A partire dal supporto Blu-ray.

Una volta Nero era sinonimo di masterizzazione. Oggi che i supporti ottici hanno perduto importanza, il pacchetto software si è trasformato principalmente in uno strumento per la gestione dei contenuti multimediali.
Nero 12, presentato ieri alla stampa, contiene molte novità per quanto riguarda la gestione e l'elaborazione dei filmati, ma senza dimenticare i supporti ottici.
Seguendo una generale tendenza alla semplificazione, la suite è stata fatta "dimagrire". In particolare, non sono più incluse alcune applicazioni specialistiche come Soundtrax e Soundwave (dedicate all'editing audio). rimane comunque possibile scaricarle dal sito (e, una volta scaricate, risultano totalmente integrate con Nero).
Per gestire le varie applicazioni si continua a usare il player multimediale Nero Kwik Media, che è possibile anche scaricare gratuitamente dal sito di Nero.
nuova-edizione-di-nero-con-supporto-blu-ray-1.jpg
Tra le principali novità incluse in Nero c'è una gestione "smart" della masterizzazione che consente di suddividere facilmente i dati da masterizzare su più supporti (CD, DVD o Blu-ray).
Novità anche per quanto riguarda il backup automatico, che è in grado di gestire dischi di dimensioni superiori ai 2 terabyte e le memorie con itnerfaccia USB 3.0.
La maggiore quantità di innovazione è però riservata al video, in particolare al formato AVCHD ormai adottato quais universalmente dalle videocamere e da molte fotocamere. Ora è possibile editarlo direttamente e in modalità "smart", nonché convertirlo in qualunque altro formato.
La sezione di videoediting gudagna molti nuovi effetti, tra cui la possibilità di introdurre facilmente effetti di ralenty o accelerazione.
Per i fotoamatori è stato creato un nuovo organizer in grado di sfruttare le tag per reperire molto facilmente le foto. Anche qui sono stati aggiunti nuovi effetti (per esempio per ottenere un disegno a partire da una foto).
Sono presenti interfacce per condividere immediatamente immagini e filmati con tutti i principali social network
Infine, è stata prestata particolare attenzione alle capacità di streaming video: chi installa Nero sul proprio computer nono solo diventa in grado di accedere ai file video in esso contenuti usando qualunque dispositivo fisso o mobile compatibile con lo standard DLNA, ma può anche scaricare delle app per Android e iPhone che permettono di effettuare ricerche tra i contenuti multimediali utilizzando le tag.
nuova-edizione-di-nero-con-supporto-blu-ray-2.jpg
E stata messa in vendita anche una versione avanzata del pacchetto , denominata Nero 12 Platinum.
Oltre ad avere tutte le capacità della versione base, Nero 12 Platinum contiene una maggiore quantità di effetti video, e in particolare uno in grado di stabilizzare le riprese "mosse" eseguite, per esempio, con uno smartphone.
Inoltre contiene un player in grado di riprodurre i Blu-ray Disc video, anche su Windows 8 (questa capacità può essere aggiunta alla versione base con un plug-in a pagamento), ed è in grado di effettuare il ripping dei filmati dai Blu-ray non protetti.
Nero 12 sarà in vendita a 79,99 euro, o 99,99 euro per l'edizione Platinum.
Chi ha già acquistato l'edizione precedente può effettuare l'upgrade per rispettivamente 39,99 e 49,99 euro.


Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota