HTC, profitti in brusca discesa

Pubblicato il: 09/10/2012
Autore: Redazione ChannelCity

L'azienda taiwanese soffre la concorrenza dei produttori più grandi, e i suoi guadagni crollano. In attesa delle contromosse aziendali sono già stati lanciati nuovi smartphone.

Brutto periodo per HTC: i profitti dell'azienda taiwanese nel terzo trimestre di quest'anno hanno perso ben il 79%, scendendo a 133 milioni di dollari, rispetto ai 633 milioni dello stesso periodo dell'anno scorso.
Dopo essere stata tra i primi produttori di dispositivi Android e aver conosciuto un periodo di prosperità, l'azienda si ritrova ora spinta ai margini del mercato da colossi come Apple e Samsung.
Le ultime mosse di HTC, come il lancio di due smartphone con Windows Phone 8, non sembrano averla risollevata, e gli analisti sembrano scettici sulle sue possibilità di rimettersi alla pari con i rivali nel prossimo futuro.
In attesa di capire cosa farà il management dell'azienda, sono stati lanciati nuovi prodotti, a partire dall'HTC ONE X PLUS, evoluzione del precedente modello ONE X, che ora diventa lo smartphone Android più performante dell'offerta HTC. Include anche Sense 4+ con Android Jelly Bean. Sono anche in arrivo gli aggiornamenti per gli smartphone HTC One X e HTC One S.
htc-one-x-la-versione-potenziata-del-miglior-smart-3.jpgGrazie ad un processore  quad-core NVIDIA Tegra 3 AP37da 1.7GHz e 64GB di memoria interna, HTC One X+ è più veloce del 27% rispetto a HTC One X rendendolo il migliore smartphone Android sul mercato. Oltre ad aver migliorato la velocità, HTC One+ grazie all’inserimento di una batteria da 2100 mAh, aumenta le proprie prestazioni di durata fino al 37% in più (quasi 5 ore). 
htc-one-x-la-versione-potenziata-del-miglior-smart-2.jpgHTC One X+ sarà disponibile in Europa e Nord Asia nel corso del mese di ottobre e in Sud Asia a partire da novembre 2012. L’inizio del rilascio dell’aggiornamento ad Android Jelly Bean con HTC Sense 4+ per HTC One S e HTC One X è previsto per Ottobre.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social