AMD Z-Series, le nuove APU per i tablet e per Windows 8

Pubblicato il: 12/10/2012
Autore: Daniele Preda

Le nuove APU AMD serie Z sono pensate per gli scenari mobile, per i tablet e per l’integrazione con le piattaforme di prossima generazione, in grado di eseguire Windows 8.

AMD svela le APU Z-Series, specifiche unità a basso consumo destinate al mondo dei tablet e capaci di assicurare buone prestazioni, oltre a un’autonomia estesa.
Si tratta di dispositivi sviluppati per garantire un utilizzo fluido dell’imminente Microsoft Windows 8 e un’esperienza d’uso completa, grazie anche ad AMD AllDay, una specifica tecnologia introdotta per estendere la durata delle batterie.
amd-z-series-le-apu-per-tablet-2.jpgPer poter beneficiare di un sistema reattivo e veloce, anche nelle operazioni di avvio e recupero da standby, AMD propone la piattaforma Start Now, capace di minimizzare i tempi di attesa.
In questo modo l’autonomia complessiva può raggiungere le otto ore. Come tutte le APU, il comparto grafico si basa sull’architettura Radeon, ideale per la riproduzione di filmati in HD 1080p, per il gaming e per la gestione degli output per il collegamento di display esterni (HDMI).  
amd-z-series-le-apu-per-tablet-1.jpgIl modello annunciato è denominato Z-60 e comprende due Core x86 a 1 GHz, affiancati da una cache L2 di 1 MByte e dal controller per le memorie DDR3-1066 e DDR3L-1066. Il comparto grafico Radeon HD 6250 vanta 80 core unificati DirectX 11 e decoder UVD 3.0. Oltre al supporto nativo per lo standard USB 3.0, questa nuova piattaforma vanta consumi di appena 4,5 W (TDP).

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota