Sophos, una App per la protezione dei device Android

Pubblicato il: 09/11/2012
Autore: Redazione ChannelCity

L’ultima versione di Sophos Mobile Security per gli utenti finali e la nuova App Sophos Mobile Encryption proteggono i device Android dal malware e da problemi relativi alla privacy, forniscono protezione dalla perdita e dal furto dei dati e consentono agli utenti di Sophos SafeGuard Enterprise di accedere in sicurezza ai file cifrati archiviati sul cloud.

Sophos ha rilasciato due App, gratuite, che estendono la protezione ai device Android
L’ultima versione di Sophos Mobile Security per gli utenti finali e la nuova App Sophos Mobile Encryption proteggono i device Android dal malware e da problemi relativi alla privacy, forniscono protezione dalla perdita e dal furto dei dati e consentono agli utenti di Sophos SafeGuard Enterprise di accedere in sicurezza ai file cifrati archiviati sul cloud.
Entrambe le app possono essere scaricate gratuitamente da Google Play.
Secondo il recente Worldwide Smartphone 2012-2016 Forecast Update di Idc, i device supportati da tecnologia Android costituiscono il 69% degli smartphone presenti sul mercato. 
Molti utenti Android utilizzano device personali per accedere ad applicazioni e documenti aziendali, inclusi quelli contenuti in soluzioni di archiviazione cloud come Dropbox
Alla luce di questo trend, le aziende devono essere in grado di garantire che i dati siano sicuri e liberi dal malware indipendentemente da dove sono archiviati o da come vi si accede.
Sophos Mobile Security è un’app antivirus gratuita e leggera che protegge i device Android dal malware e da problemi legati alla sicurezza o allo smarrimento dell’hardware, senza ridurre le performance o la durata della batteria. 
Tra i miglioramenti della nuova versione, Sophos Mobile Security include funzionalità dimitigazione dei rischi legati allo smarrimento e al furto dei device, oltre alla possibilità di programmare le scansioni per individuare eventuali malware. In questo modo è possibile garantire agli utenti il monitoraggio continuo dei device per proteggerli anche dal malware più recente. 
Le nuove funzionalità di protezione in caso di perdita o furto consentono a contatti preselezionati dall’agenda di un utente di inviare comandi remoti via sms a un device che non si trova più. 
Tali comandi agevolano gli utenti a ritrovare i propri telefoni facendoli suonare a volume alto, mandando messaggi al telefono in modo che qualcuno li legga, o cancellando le informazioni sul device nel caso questo venga rubato o perso definitivamente. Queste funzionalità minimizzano l’impatto dello smarrimento di un device e contribuiscono a proteggere i dati aziendali da accessi non autorizzati.
Sophos Mobile Encryption consente agli utenti Sophos SafeGuard Enterprise che utilizzano il modulo Encryption for Cloud Storage di visualizzare in sicurezza sui loro device Android i documenti salvati su Dropbox. Questo assicura che i dati cifrati da SafeGuard prima di essere caricati sul cloud siano protetti indipendentemente da dove o come vi acceda l’utente. 
Semplicemente inserendo le password, gli utenti possono visualizzare i documenti cifrati sui loro device mobili senza compromettere la sicurezza aziendale. 
Una versione iOS di questa app è già disponibile sull’App Store Apple, mentre Sophos ha in programma di supportare ulteriormente i provider di cloud storage come Egnyte e Google Drive con le versioni future.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota