Sirmi, il terzo trimestre del mercato IT e la spesa end user

Pubblicato il: 30/11/2012
Autore: Redazione ChannelCity

Segnali poco incoraggianti per il terzo e quarto trimestre in merito alle vendite di prodotti IT. Il prossimo anno dovrebbe andare meglio ma il saldo finale sarà ancora negativo.

Sirmi ha rilasciato i dati relativi all’andamento del terzo trimestre 2012 nei suoi diversi comparti. I dati mostrano un mercato Ict ancora una volta con trend negativo (-2,7%), dovuto al persistere della critica situazione finanziaria. 
Il volume totale della Spesa End User si attesta nel trimestre in oggetto a circa 13,5 miliardi di Euro.Sulla base dei dati previsionali secondo sirmi non sono attesi particolari segnali di ripresa su tutto il 2012. Anche il 2013 si dovrebbe chiudere con un decremento, ma più contenuto rispetto all’anno precedente. Di seguito una breve sintesi dei risultati estratti dallo Studio Sirmi che analizza nel dettaglio tutto il segmento della Digital Technology:
sirmi--1.jpg
Nel dettaglio, il Mercato IT nel trezo trimestre 2012 mostra un andamento negativo in tutte le sue componenti, ad esclusione di quella Software, che mantiene ancora un trend sostanzialmente flat. 
Il calo più sostanziale nel Mercato IT si riscontra nella componente Hardware, che decresce del 4,3% rispetto al corrispondente trimestre dell’anno precedente. 
Se dalla componente Hardware si dovesse escludere il “fenomeno Tablet”, il trend negativo raggiungerebbe il -9,3%. L’analisi del Mercato Tlc evidenzia un trezo trimestre 2012 in calo del 2,7%, dove persiste in particolare il rallentamento delle Tlc fisse, che decrescono del 4,1%, confrontante con quelle mobili, che decrescono dell’1,7%. Per quanto riguarda l’intero anno 2012, le stime Sirmi prevedono un trend ancora negativo, con una chiusura in calo di quasi il 3%, però con una leggera ripresa se si confronta la variazione con l’anno 2011.sirmi--2.jpg

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social