AMD Opteron 4300 e 3300, CPU efficienti per le PMI

Pubblicato il: 05/12/2012
Autore: Daniele Preda

I nuovi processori AMD Opteron serie 4300 e 3300 si posizionano nel segmento di mercato medio e entry-level. Queste efficienti CPU sono destinate a sistemi server e workstation, per la gestione di ambienti cloud e web host.

AMD annuncia i processori di fascia media e entry-level della serie Opteron. Si tratta delle unità Opteron 4300 e 3300, ottimizzate per offrire un interessante rapporto performance-per-watt e sviluppati per integrarsi al meglio nei contesti cloud e web hosting.
Secondo le stime AMD, le CPU Opteron 4300 garantiscono prestazioni superiori del 15%, rispetto alla precedente piattaforma, e il 24% in più, nel rapporto tra capacità di calcolo e consumi. Le versioni 3300 costituiscono un interessante soluzione per le PMI e l’hosting web, grazie ai prezzi contenuti e alle caratteristiche di livello enterprise. Questi processori per server e workstation, al pari dei modelli Opteron 6300, sfruttano l’architettura PileDriver, presente anche nelle CPU desktop AMD FX.
Non solo, la compatibilità con i Socket e i chipset della precedente generazione consentirà di effettuare facili upgrade, riducendo i costi e il tempo di aggiornamento delle piattaforme. Queste soluzioni sono disponibili nelle varianti realizzate da Supermicro, con i sistemi AMD SeaMicro SM15000 e, a breve, tramite integratori e partner, come per esempio Dell.  
amd-opteron-4300-e-3300-efficienza-per-il-cloud-2.jpgLe sei unità Opteron 4300 vantano frequenze operative comprese tra 3,1 e 2,2 GHz, con clock fino a 3,8 GHz in modalità Turbo Core, per alcuni modelli. Oltre alle due versione a 8 core, sono disponibili tre varianti a 6 core e una a 4. Queste unità su Socket C32 sono caratterizzate da un TDP massimo di 95 W per i modelli a 8 e 6 core, mentre l’unità quad-core risulta particolarmente parca, con consumi di 35 W.
amd-opteron-4300-e-3300-efficienza-per-il-cloud-1.jpgLe rimanenti tre versioni Opteron 3300 su Socket AM3+ offrono frequenze di base comprese tra 1,9 GHz e 2,8 GHz, con un modello 8 core (3380) e due quad-core (3350 HE e 3320 E). Si tratta di CPU con 8 MByte di cache L3 e TDP contenuti. Nel dettaglio, il modello Opteron 3320 E è in grado di assicurare un clock in modaltà Turbo Core di 2,5 GHz, a fronte di un TDP di appena 25 W.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota