Sitecom WLR-4002B, il router per le piccole imprese

Pubblicato il: 07/12/2012
Autore: Daniele Preda

Il nuovo Sitecom WLR-4002B fa parte della linea di prodotti “ForBusiness” e offre avanzate funzioni per la connettività sicura tra i piccoli uffici e gli ambienti Soho.

Sitecom introduce il nuovo WLR-4002B  Wireless Gigabit VPN Router N300, un dispositivo multifunzione pensato per i piccoli ambienti professionali e gli uffici domestici (SoHo). Le peculiarità del router sono state ritagliate sulle esigenze delle microimprese, dalle ditte individuali ai piccoli studi professionali.
Il prodotto fa della facilità d’uso e configurazione un punto di forza e può essere installato e gestito anche in assenza di un comparto IT interno all’azienda, come spesso accade nelle realtà poco estese.
Si tratta di un dispositivo della linea “ForBusiness”, costruito secondo principi di solidità, con un case in metallo e sviluppato per poter durare anni, assicurando un rientro dell’investimento effettuato.
Questo modello supporta cinque tunnel VPN contemporaneamente (IPSec, PPTP e L2TP) e consente perciò la connessione di più uffici in modo sicuro. La connessione, lato rete interna, è facilitata dalla disponibilità di un switch Gigabit da 7 porte, adatto per il collegamento di piccoli server, NAS per lo storage, stampanti di rete e client desktop.
sitecom-wlr-4002b-potenzialit-per-il-business-1.jpgGli apparati wireless potranno accedere alle condivisioni e ai file in rete tramite il segnale senza fili, compatibile con le specifiche IEEE802.11n a 300 Mbps. Il Sitecom WLR-4002B offre numerosi sistemi di sicurezza, pensati per proteggere i sistemi privati da possibili attacchi esterni. Oltre al consolidato sistema Cloud Security, che opera come un perimetro di difesa globale, è disponibile un firewall di tipo stateful inspection, Denial of Service (DoS), Defense e filtri MAC, IP e URL.
Il nuovo WLR-4002B Wireless Gigabit VPN Router N300 è disponibile sul mercato al prezzo di Euro 149,99 (IVA inclusa), con una garanzia opzionale sino a 10 anni.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social