Google cede al fascino della presunta apocalisse Maya

Pubblicato il: 21/12/2012
Autore: Redazione ChannelCity

Il logo che appare oggi è di fatto una scherzosa presa in giro della sindrome della fine del mondo dovuta al fantomatico calendario Maya.

Poteva Google tenersi fuori dal tormentone sulla fine del mondo prevista per oggi dal calendario dei Maya? A quanto pare, no. E infatti il doodle odierno è una simpatica parodia delle sculture Maya e, se cliccato, rimanda alla chiave di ricerca "fine calendario maya".
anche-google-cede-al-fascino-dell-apocalisse-maya-1.jpgUn rimando più che corretto: come tutti dovrebbero sapere, infatti, il fatto che il calendario degli antichi Maya terminasse proprio con la data di oggi indicherebbe solo la fine di un ciclo temporale, e non implica alcun evento catastrofico (ammesso e non concesso che i sacerdoti maya fossero in grado di predire catastrofi con secoli di anticipo).
Perciò, se avete paura della fine del mondo, anche Google vi rassicura: non finisce il mondo, ma solo il calendario.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota