Panasonic Toughpad, tablet professionali “Fully Rugged”

Pubblicato il: 10/01/2013
Autore: Daniele Preda

Per soddisfare l’utenza professionale e offrire un prodotto al passo coi tempi, Panasonic aggiorna la propria linea di tablet Toughpad con versioni basate su Windows 8 e Android.

Il mercato dei tablet non conosce limiti e le applicazioni professionali per questa tipologia di prodotti stanno aumentando in rapporto al successo riscontrato dall’hardware in "formato tavoletta". Sensibile alle richieste degli operatori nel campo business, Panasonic ha scelto di rinnovare la propria offerta per quanto riguarda i tablet Fully Rugged, resistenti cioè alle condizioni di lavoro più sfavorevoli e adatti per i lavoratori in mobilità.
panasonic-toughpad-tablet-professionali-fully-rugg-2.jpgPer chi privilegia l’ambiente di lavoro Microsoft, è disponibile il Toughpad FZ-G1 con Windows 8 Pro, destinato al settore delle utility, dei trasporti e della grande distribuzione, dalla logistica alla manutenzione sul campo, dai servizi di emergenza a quelli assicurativi.
Tra le peculiarità del nuovo modello, il design sottile e il peso di 1,1 Kg, in abbinamento al sistema touch capacitivo a 10 tocchi, munito di supporto Digitizer, per la firma biometrica. Lo schermo, elemento di primaria importanza per un tablet, è stato sviluppato da Panasonic in collaborazione con Hitachi.
panasonic-toughpad-tablet-professionali-fully-rugg-1.jpgLa tecnologia del pannello IPSα ha permesso di realizzare un display da 10,1” con risoluzioni particolarmente elevata, 1.920x1.200 pixel. Oltre all’ampio angolo di visione e al trattamento antiriflesso, lo schermo si caratterizza per l’elevata luminosità di 800 cd/m2 e per l’ottima robustezza a urti e cadute.
Come per tutti i prodotti Fully Rugged di Panasonic, anche l’FZ-G1 è stato sottoposto a test secondo la normativa MIL-STD-810G ed è in grado di resistere a cadute da 120 cm e alle temperature estreme, assicurando la massima resistenza alle infiltrazioni di acqua e polvere, con un grado di protezione IP65.
Per quanto riguarda la piattaforma hardware, si è optato per una versione low voltage Intel Core i5-3437U vPro, con frequenza di 1,9 GHz e 3 MByte di cache. La dotazione di memoria comprende 4 GByte, mentre per lo storage dei dati è disponibile un drive Solid State da 128 GByte di serie, estendibile in opzione a 256 GByte. Oltre al sensore di luminosità interno e alla webcam HD, FZ-G1 offre una serie di porte configurabili, grazie a Flexible Configuration Ports. In questo modo è possibile dotare il tablet di una porta USB 2.0, una per Micro SD, una seriale o eventuali connettori LAN, lettori smartcard e sensori GPS.
La dotazione di serie prevede un connettore USB 3.0 e gli adattatori Bluetooth 4.0 e WLAN. In aggiunta è consentita l’installazione di un connettore ausiliario esterno per la connessione di antenne esterne, utili per estendere la connettività del tablet in aree remote. La batteria interna a 6 celle offre 8 ore di autonomia, ma è possibile integrare l’accumulatore opzionale a 9 celle per una durata massima stimata di 16 ore. FZ-G1 sarà disponibile da febbraio 2013, a un prezzo di partenza di Euro 2.139,00. panasonic-toughpad-tablet-professionali-fully-rugg-5.jpgAnalogamente al modello FZ-G1, Panasonic ha svelato la versione JT-B1, con display da 7” e sistema operativo Android 4.0. L’attuale versione si affianca al modello FZ-A1 da 10”, offrendo un peso contenuto, solo 544 grammi, e uno schermo multi-touch a 4 tocchi con risoluzione di 1.024x600 pixel. La massima luminosità è di 500 cd/m2 e, grazie al sensore di luce ambientale, è possibile controllare direttamente il sistema di retroilluminazione e ottenere una buona visibilità generale in qualsiasi situazione, oltre a un netto risparmio energetico.
panasonic-toughpad-tablet-professionali-fully-rugg-3.jpgLa forma concava dello chassis facilita la presa con una sola mano, mentre i tasti “one-click” consentono di gestire rapidamente le App installate, semplificando l’utilizzo quotidiano. Anche il JT-B1 è stato messo alla prova secondo la normativa MIL-STD-810G ed è capace di resistere alle cadute da 150 cm. Questa versione  assicura la massima resistenza ad acqua e polvere, con un grado di protezione IP65. La base hardware comprende il processore Texas Instruments Ti OMAP 4460 a 1,5 GHz, con architettura ARM Dual-Core.
panasonic-toughpad-tablet-professionali-fully-rugg-4.jpgLa memoria di serie è di 1 GByte, mentre lo spazio di archiviazione è di 16 GByte. Il sistema comprende una webcam anteriore da 1,3 MPixel e una posteriore da 13 MPixel con autofocus e LED flash. Il sistema offre connettività BT 4.0, WLAN, 3G e NFC, oltre alla possibilità, da parte di sviluppatori terzi, di realizzare accessori e adattatori, in base alle proprie necessità. La batteria rimovibile assicura un’autonomia di 8 ore.
Toughpad JT-B1 sarà disponibile a un prezzo di Euro 799,00.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social