Allied Telesis, come vediamo il 2013

Pubblicato il: 18/01/2013
Autore: Redazione ChannelCity

Il vendor traccia le proprie previsioni a fronte a un mercato networking che sta profondamente mutando.

Allied Telesis mette su bianco le proprie riflessioni in merito alle influenze che plasmeranno il futuro del settore Ict nel corso di questo 2013.
A seguito della sempre crescente diffusione di dispositivi mobili, dell'uso crescente della tecnologia del social networking e dell'automazione dei processi, il cloud è il driver principale di tanti aspetti della società. Al crescere dell’utilizzo di dispositivi mobili in tutto il mondo, cambierà profondamente il modo in cui operano clienti business e privati e Allied Telesis continuerà a sviluppare i propri sistemi di rete al fine di soddisfare questa domanda di connettività mobile.
Sia per le organizzazioni - che considerano il cloud solo un ulteriore sviluppo del modello di business in outsourcing - sia per coloro che pensano che si tratti invece di un’innovazione radicale, gli sviluppi del cloud rappresentano sicuramente la discontinuità tecnologica più dirompente, in grado di influenzare sia i mercati maturi sia quelli emergenti in tutta Europa.
D'altra parte, è anche il più potente portatore di cambiamento nei modelli di business delle aziende, come Allied Telesis ha potuto appurare, supportando i propri clienti nella realizzazione di innovazioni cloud-based, attraverso soluzioni quali Platform as a Service, o Software as a Service.
Grazie a queste soluzioni, le aziende possono acquistare servizi, piuttosto che fare investimenti di mediolungo termine in infrastruttura e, per esempio, acquistare applicazioni web-based, piuttosto che acquisire licenze per software da installare e mantenere sui propri server.
Queste possibilità facilitano l’adozione di nuove soluzioni per la comunicazione e i processi di business, anche nelle aziende più piccole, che hanno bisogno di migliorare la propria competitività.[tit:La ricetta di Allied Telesis]
Al fine di sostenere le reti aziendali di prossima generazione, Allied Telesis continuerà ad investire e a concentrarsi sull' “intelligenza” dei sistemi, focalizzandosi sulle risorse software e le competenze professionali, oltre che sulle caratteristiche fisiche dell’hardware di rete.
Nel corso del 2013, Allied Telesis sarà sempre concentrata sulle infrastrutture per la comunicazione (non solo all'interno del data center, ma in tutta la rete).
Il portfolio core dell’azienda sarà basato sulle piattaforme supporate dalla serie x e su un'offerta completa di servizi.
Come visto dal lavoro di ricerca prodotto da Allied Telesis di recente, il miglioramento dei prodotti ha portato ad un significativo risparmio energetico per gli utenti.
Questo contributo alle strategie green di partner e clienti diventerà sempre più importante, in quanto le aziende continueranno a impegnarsi per ridurre il loro impatto ambientale e i costi dell’energia.
Il focus di Allied Telesis sarà quello di anticipare le esigenze dei clienti in questo senso.
Allied Telesis farà leva sugli investimenti e sulla ricerca fatti nel corso degli ultimi tre anni nella progettazione e nello sviluppo di un'ampia gamma di servizi.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota