Allerta neve, il ministero rinvia il concorsone della scuola

Pubblicato il: 09/02/2013
Autore: Redazione ChannelCity

Il Miur sospende le prove scritte di lunedì 11 e martedì 12 febbraio dopo l'allerta maltempo diramata dalla Protezione Civile. Confermate, salvo diverso avviso, le prove dei giorni seguenti. Secondo gli esperti del meteo tra lunedì e martedì il Nord del Paese sarà interessato da una copiosa nevicata.

Questa volta si gioca d'anticipo. A causa del maltempo previsto per i prossimi giorni in tutta Italia, quello che gli esperti meteo definiscono "Big Snow", le prove scritte del concorso per docenti, programmate per i prossimi lunedì 11 e martedì 12 febbraio, sono state rinviate.
Sono invece confermate le prove previste per mercoledì 13 febbraio e per i giorni successivi, salvo diverso avviso. Lo rende noto il ministero dell'Istruzione, che, oggi, sta inviando email a tutti i candidati che avrebbero dovuto sostenere la prova scritta.
Nelle prossimo ore la Protezione civile prevede situazioni "critiche" in diverse arre, causa parecchie precipitazioni nevose tra domenica e lunedì.
"La regione
Piemonte sarà interessata a partire da domenica notte fino a mezzogiorno di martedì da intense precipitazioni nevose", sottolinea una nota del presidente della Regione, Roberto Cota. "In pianura sono previsti 10-1
allerta-neve-il-ministero-sospende-il-concorsone-d-1.jpg5 cm nel Torinese, Biellese e Verbano mentre satranno 20-25 cm sulle pianure meridionali e orientali".Anche la Protezione Civile della Liguria ha emanato lo stato di preallerta per neve per lunedì mentre per la zona dell'Emilia-Romagna potrebbe nevicare a partire dalla mattinata di lunedì e fino alle 19 di martedì. L'ondata di maltempo in arrivo interesserà anche il Veneto.In Lombardia gli esperti prevednono nevicate da lunedì. Tra domenica e lunedì dovrebbe iniziare a essere imbiancata la pianura lombarda e la neve continuerà sulle Alpi, Prealpi, Friuli, alto Veneto e tutta la Lombardia finio a martedì.
se questa è la situazione prevista per leprossime ora, il maltempo si è già fatto sentire nel sud del Paese.
In Campania, neve sulle alture di Capri e di Ischia, fiocchi sono caduti sabato mattina sul monte Solaro a Capri e a Ischia. Nella Puglia leggera nevicata nell'Alta Murgia barese e sul Gargano mentre in Basilicata scuole chiuse in alcuni Comuni della provincia di Potenza e rinviate tutte le gare di calcio regionali.
Anche la
Sicilia risulta imbiancata dove il manto nevoso si è registrato sui rilievi sopra i 600-700 metri mentre sull'Etna il manto nevoso ha raggiunto una trentina di centimetri. Ma il "generale inverno" si sta facendo sentire anche nel Lazio con freddo e neve in Ciociaria e nelle Marche. Qui freddo intenso in provincia di Macerata, dove la neve è caduta sia lungo la costa che nell'entroterra.

.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota