OCZ, storage con controller di terze parti

Pubblicato il: 18/02/2013
Autore: Daniele Preda

OCZ Technology continua lo sviluppo di soluzioni per lo storage, anche se attualmente saranno utilizzati controller di terze parti.

Secondo le affermazioni di Ralph Schmitt, direttore esecutivo OCZ Technology, l’azienda produttrice di soluzioni per lo storage continuerà lo sviluppo di drive SSD, ma utilizzerà controller di terze parti. L’azienda, attualmente, dispone di limitate risorse per la ricerca e lo sviluppo ed è in grado di portare avanti un solo progetto alla volta.
ocz-storage-con-controller-di-terze-parti-1.jpgAttualmente sono impiegati controller Indilinx, società acquisita da OCZ Technology nel marzo 2011. Dopo aver commercializzato le unità Vector con controller Barefoot 3 e memorie IMFT, per il 2013, l’azienda intende proporre un controller per le unità SSD / PCI Express del segmento enterprise, destinate a sistemi server e ambienti data center.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social