LG Optimus G arriverà a marzo in Italia

Pubblicato il: 22/02/2013
Autore: Daniele Preda

Lo smartphone LG Optimus G sarà introdotto sul mercato nazionale a partire dal mese di marzo. Tra le peculiarità, un design minimalista e la CPU Qualcomm Snapdragon S4.

LG Optimus G sta per arrivare anche in Italia. Il nuovo smartphone dal design minimal sarà disponibile dal mese di marzo, al prezzo di lancio di Euro 599,90 (IVA inclusa).
Si tratta di un modello di fascia alta per utenti esigenti e capace di garantire prestazioni elevate, per un’esperienza d’uso ricca e completa.
lg-optimus-g-a-marzo-debutter-in-italia-1.jpgAlla base dell’architettura  è presente la CPU Qualcomm Snapdragon S4 Pro con una frequenza di lavoro di 1,5 GHz e un design di tipo quad-core. La sezione grafica dedicata è la Adreno 320, accoppiata all’ampio display da 4,7”, con pannello WXGA True HD IPS+ Stripe RGB, con tecnologia Zerogap Touch.
Il rapporto di formato di questo schermo è 15:9, mentre la risoluzione nativa è di 1.280x768 pixel.
Per poter eseguire con velocità l’ambiente operativo Android Jelly Bean 4.1.2 e le numerose App precaricate, Optimus G è distribuito con 2 GByte di RAM, affiancati da uno spazio di storage di 32 Gbyte.
Il comparto fotografico comprende un sensore frontale da 13 MPixel (HDR) e uno anteriore da 1,3 MPixel. La dotazione di serie comprende il supporto degli standard Wi-Fi, BT 4.0, USB 2.0, A-GPS, MHL, DLNA, NFC e LTE.
Le dimensioni dello chassis sono proporzionali con la diagonale del display e sono di 131,9x68,9x8,45 mm, mentre il peso, compresa la batteria da 2.100 mAh è di 145 grammi.  
lg-optimus-g-a-marzo-debutter-in-italia-2.jpgTra le peculiarità, il supporto per numerose funzioni ottimizzate, come QSlide per la gestione di più finestre simultaneamente e un utilizzo simile a un tablet. In aggiunta, la funzione Live Zooming consente di ingrandire in tempo reale un video in fase di riproduzione.
Per visualizzare le immagini su uno schermo esterno è possibile utilizzare l’App Dual Screen Dual Play, per clonare le immagini o mostrare contenuti indipendenti. Per prendere appunti e segnarsi note importanti è possibile scrivere con le dita direttamente sullo schermo, usando QuickMemo. Per quanto riguarda la cattura di immagini, con Time Catch Shot e Cheese Shutter è possibile ottenere scatti di alta qualità, scegliendo tra più foto scattate in sequenza e attivare lo smartphone tramite comandi vocali.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social