Elezioni, il Centrosinista vince alla camera e si aggiudica 340 seggi ma il Movimento Cinque Stelle è il primo partito

Pubblicato il: 26/02/2013
Autore: Redazione ChannelCity

I dati finali, ufficiali, sanciscono la vittoria della coalizione di Centrosinistra su quella del Centrodestra per una manciata di voti. Ma il vero successo è il primo posto in termini di voti del Movimento Cinque Stelle di Beppe Grillo.

Elezioni 2013 I dati finali, ufficiali per quanto riguarda la Camera dei deputati sanciscono la vittoria della coalizione del Centrosinistra su quella del Centrodestra per una manciata di voti, con un discatto di meno di mezzo punto percentuale. Ma il vero successo è il primo posto in termini di vori del Movimento Cinque Stelle di Beppe Grillo.
Infatti il movimento di Griggio-casaleggio ha conquistato 8.688.545 voti con una percentuale del 25,5 percento contro il PD che se ne vede assegnati 8.642.700 e il 25,4 percento dei voti.
Per il premio di maggioranza il Centrosinista si aggiudica 340 seggi contro i 124 seggi della coalizione guidata da Berlusconi. Exploit per il Movimento cinque Stelle che si porta a casa 108 deputati contro i 45 della lista Monti. Restano fuori dalla Camera il movimento di Ingroia e quello di Oscar Giannino.

elezioni-il-centrosinista-vince-alla-camera-e-si-a-1.jpgIl movimento Cinque Stelle di Beppe Grillo è infatti primo partito in Sicilia, nel Lazio, nelle Marche, in Liguria, in Sardegna, in Piemonte, in Friuli Venezia Giulia, in Veneto e in Abruzzo.La performance sembra buona anche altrove eccetto la Lombardia, dove il M5S strapperebbe solamente il 18,3 percento delle preferenze.
Un boom assoluto, che le piazze stracolme dello Tsunami Tour di Beppe Grillo lasciavano immaginare, e su cui infatti si poteva scommettere online. "L'onestà andrà di moda", scrive in questi minuti Beppe Grillo sul proprio blog.


Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota