Nikon AF-S NIKKOR 80-400 mm, il teleobiettivo versatile

Pubblicato il: 08/03/2013
Autore: Daniele Preda

Nikon AF-S 80-400 mm f/4.5-5.6G ED VR è un teleobiettivo capace di assicurare alte performance ai fotografi che utilizzano le reflex di nuova generazione.

Nikon introduce il teleobiettivo zoom NIKKOR formato FX, l’evoluzione del precedente NIKKOR AF 80-400 mm. La versione AF-S 80-400 mm f/4.5-5.6G ED VR si avvale di una schema ottico migliorato e capace di esaltare le potenzialità delle più recenti digitali reflex.
Considerando la notevole escursione offerta, questo obiettivo risulta indicato per ritrarre per la fotografia naturalistica e per riprendere paesaggi o eventi sportivi, grazie al supertele. Il teleobiettivo comprende 20 elementi suddivisi in 12 gruppi ed è dotato di trattamento Nano Crystal Coat Nikon, che consente di ridurre gli effetti di immagine fantasma e luce parassita. Nikon ha sviluppato queste ottiche con quattro lenti in vetro ED (a bassa dispersione) e una lente in vetro Super ED (a bassissimo indice di dispersione), una struttura in grado di facilitare la correzione dell’aberrazione cromatica.
nikon-af-s-nikkor-80-400-mm-il-teleobiettivo-mille-1.jpgScattare foto con lo zoom esteso può essere talvolta problematico, proprio per questo Nikon ha dotato questo obiettivo del meccanismo VR di riduzione delle vibrazioni. Il sistema offre una compensazione equivalente a tempi di posa all’incirca quattro volte più lenti. Sono disponibili due modalità operative, “VR Normal” e “Active”, per una ripresa stabile in funzione dell’intensità e della velocità di movimento della fotocamera.
Per ridurre i tempi di messa a fuoco è stato integrato il selettore dedicato, con impostazioni “Full” e “∞-6m”. AF-S 80–400mm f/4.5-5.6G ED VR è fornito con il paraluce dedicato (HB- 65), l’astuccio CL-M2 e il piedino rimovibile.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social