SanDisk e le novità per il Photoshow

Pubblicato il: 12/03/2013
Autore: Daniele Preda

In vista del Photoshow, SanDisk si prepara a mostrare al pubblico numerose novità per notebook e desktop, ma soprattutto nuovi moduli flash ad alte prestazioni, per fotocamere e smartphone.

SanDisk sarà presente al PhotoShow 2013 (Milano dal 22 al 25 marzo) ed esporrà alcune novità dedicate ai settori dell’Imaging, Mobile e Computing.
Tra i prodotti in esposizione, i più recenti drive SanDisk Extreme SSD, veloci unità Solid State capaci di accelerare il caricamento degli applicativi di diverse volte, rispetto alle convenzionali unità magnetiche. Si tratta di una versione di fascia alta per appassionati e gamer che desiderano velocizzare le proprie postazioni di gioco e le workstation.
le-novit-sandisk-in-vista-del-photoshow-1.jpgI consumi contenuti e il formato da 2,5” ne consentono una facile integrazione anche nei sistemi notebook.
La generazione Solid State SanDisk Ultra Plus SSD è invece destinata al segmento intermedio e ai consumatori che richiedono tempi di caricamento, apertura e chiusura del sistema, più brevi.
le-novit-sandisk-in-vista-del-photoshow-2.jpgQuesti modelli vantano una interfaccia di connessione Serial Ata 3 e una reattività notevole. SanDisk dichiara performance di 530 MB/s in lettura sequenziale e fino a 445 MB/s in scrittura sequenziale.

Per gli appassionati di fotografia e chi registra filmati in Full HD, il produttore propone le versioni Extreme SDXC UHS-I da 128 GByte. Questi moduli SD si basano sulla nuova architettura UHS-I (Ultra High Speed) e sono progettati per registrare ore di filmato video a elevata qualità. La velocità UHS di classe 1 risponde a pieno alle esigenze di registrazione, nel caso di video particolarmente elaborati, come, ad esempio, filmati amatoriali realizzati su dispositivi DSLR e video in 3D di elevata qualità.
le-novit-sandisk-in-vista-del-photoshow-5.jpgLa variante SanDisk Extreme Pro SDXC UHS-I si distingue invece per le performance assolute, pari a 90 MB/s in scrittura e 95 MB/s in lettura. Si tratta di schede SD sviluppate a partire dalla tecnologia “Power Core Controller”, indispensabile per assicurare affidabilità e resistenza nel tempo.
Questi moduli si propongono come strumenti professionali per gli esperti del settore, per l’acquisizione di video in alta definizione e foto JPG/RAW. Si tratta di modelli progettati e verificati per poter operare in condizioni estreme, con elevate temperature, in presenza di acqua, e capaci di resistere a eventuali urti e all’esposizione ai raggi X.
le-novit-sandisk-in-vista-del-photoshow-4.jpgLa generazione SanDisk Extreme Pro microSDHC UHS-I è invece destinata ai tablet e agli smartphone.
Grazie al rating UHS Speed Class 1 (equivalente Class 10), la nuova scheda consente di registrare video Full HD e raggiunge velocità massime di scrittura fino a 90 MB/s.
le-novit-sandisk-in-vista-del-photoshow-3.jpgSanDisk mostrerà inoltre le unità USB Extreme, basate sullo standard USB 3.0 e capaci di trasferire, memorizzare e condividere contenuti di alta qualità, con performance sino a 190 MB/s. Si tratta di un sistema di trasferimento che riduce nettamente i tempi di attesa per gli utenti e permette di completare la copia 40 GByte di dati in soli 4 minuti.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social