Toshiba, in preparazione drive SSD da 2,5” e mSATA

Pubblicato il: 14/03/2013
Autore: Daniele Preda

Toshiba sta per attuare un rinnovamento di gamma, per quanto riguarda le unità SSD in formato standard 2,5” e mSATA. Oltre alle velocità in lettura superiori ai 500 MB/s, i nuovi device si distinguono per l’utilizzo di NAND MLC a 19 nm.

Toshiba ha rilasciato le specifiche relative ai nuovi drive SSD che vanno a rinnovare la gamma di proposte in formato 2,5” e mSATA. Si tratta di unità che condividono una serie di specifiche di base, a partire dal processo di integrazione adottato per i moduli NAND MLC a 19 nm.
Le tre famiglie annunciate sfruttano il protocollo di trasferimento Serial Ata 3 a 6 Gbps e vantano un’elevata affidabilità, con un MTTF di 1,5 milioni di ore.
Al momento non è stato reso noto il tipo di processore adottato.
Le versioni da 2,5” della serie THN GBST e THN GCST sono disponibili secondo quattro varianti di capacità differenti, 60 GByte, 128 Gbyte, 256 GByte e 512 GByte. A fronte di un’impronta standard di 69,8x100 mm, la prima famiglia conserva uno spessore standard di 9,5 mm, adatto per la maggior parte dei notebook convenzionali, mentre la seconda è di tipo sottile, da 7 mm, per unità compatte e Ultrabook.
Questi SSD vantano una velocità di lettura massima sequenziale di 534 MB/s e prestazioni in scrittura che variano in funzione del modello e comprese tra 482 MB/s e 450 MB/s.
La generazione THN GMCT è invece di tipo mSATA e sarà disponibile con capacità di 60/128/256 GByte e prestazioni in lettura analoghe ai modelli da 2,5”. Per quanto riguarda la velocità in scrittura, il range dichiarato da Toshiba è di 471/450 MB/s.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota