Canon, videocamere di fascia alta per professionisti e appassionati

Pubblicato il: 04/04/2013
Autore: Daniele Preda

Canon amplia la gamma di videocamere e annuncia i modelli XA25, XA20 e Legria HF G30, versioni al top di gamma sviluppate per professionisti e amatori evoluti.

I modelli Canon XA25, XA20 e Legria HF G30 si propongono all’utente evoluto, all’appassionato e al professionista alla ricerca di un dispositivo compatto ma potente.
I modelli della serie X combinano un nuovo sistema di imaging con audio professionale e connettività Wi-Fi, pur mantenendo un corpo snello e facile da maneggiare. Legria HF G30 si basa sul medesimo engine di imaging ma è orientate verso un pubblico un po’ meno esigente, dai videomaker amatoriali, agli hobbisti e studenti.
Per queste versioni, Canon ha riprogettato il sistema video HD, assicurando una gamma di funzioni di ripresa avanzate, oltre a svariate opzioni di connettività.
canon-videocamere-di-fascia-alta-per-professionist-1.jpgCanon Legria HF G30Questi modelli vantano uno zoom grandangolare 20x (26,8 – 576 mm), mutuato dal top di gamma XF305. Il sistema comprende lo stabilizzatore ottico d'immagine (IS) a 32 modalità con Dynamic OIS, per ridurre ulteriormente gli effetti del movimento della fotocamera.
Il sensore integrato, di tipo HD CMOS Pro da 1/2,84, ha una risoluzione di 2,91 MPixel e fornisce un’ampia gamma dinamica. Per l’elaborazione dei segnali e per gestire il flusso dati, Canon ha integrato il processore DIGIC DV 4, capace di offrire una migliore riproduzione delle immagini, con una gradazione uniforme e un’elevata fedeltà dei colori.
Nello specifico, i modelli XA25 e XA20 sono caratterizzati dalla medesima maniglia rimovibile presentata con la diffusa Canon XA10. È perciò possibile innestare l’accessorio con facilità, in base alla situazione di ripresa. La maniglia alloggia una serie di controlli supplementari, compresi gli ingressi XLR per la registrazione audio di qualità professionale da microfoni esterni. La maniglia integra anche illuminatore a infrarossi per migliorare le capacità di ripresa in questa modalità, ideale per la registrazione notturna.
canon-videocamere-di-fascia-alta-per-professionist-2.jpgCanon XA20I tre modelli condividono corpi macchina leggeri ed ergonomici, con schermi touch screen OLED da 3,5” e 1,23 milioni di pixel. Durante la ripresa, il cameraman ha il controllo manuale dell’esposizione e tramite una combinazione schermo / ghiera è possibile regolare apertura, velocità dell'otturatore, diaframma, guadagno ed esposizione. Lo zoom e la messa a fuoco possono essere impostati tramite la ghiera multifunzione dell’obiettivo.
Il migliorato mirino elettronico (EVF) da un milione e mezzo di pixel può essere inclinato fino a circa 45°, assicurando il massimo comfort di ripresa. Per garantire la massima flessibilità, Canon ha previsto un ampio supporto di formati di registrazione.
Le videocamere supportano gli standard AVCHD (fino a 28 Mbps) e MP4 (fino a 35 Mbps) e forniscono un elevato bitrate, indicato per molte applicazioni professionali. Il video è registrato su un doppio slot per schede SD3 in una gamma di risoluzioni e frame rate fino a 1080/50p, con opzioni slow e fast motion supportate in modalità MP4.
canon-videocamere-di-fascia-alta-per-professionist-3.jpgCanon XA25Le nuove XA25, XA20 e Legria HF G30 includono terminali HDMI, microfono, cuffie e USB, mentre XA25 include anche un'uscita HD-SDI non compressa, utile per molte applicazioni broadcast. Ogni modello dispone di supporto Wi-Fi dual band integrato (2,4 GHz e 5 GHz) e “Camera Remote” per la regolazione delle impostazioni via wireless.
Il trasferimento di file FTP consente di inviare i filmati su server FTP fino a 150 Mbps tramite un punto di accesso senza fili, mentre Media Server assicura la riproduzione dei video memorizzati nella videocamera su televisori e PC.
Canon XA25, XA20 e Legria HF G30 saranno in vendita a partire da giugno 2013, rispettivamente al prezzo indicativo di Euro 2.784,00, Euro 2.225,00 e Euro 1.610,00 (IVA inclusa).

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota