Philips, nuovi monitor per l’utenza professionale

Pubblicato il: 08/04/2013
Autore: Daniele Preda

Philips propone tre nuove linee di display da 24”, con matrice 16:10 ed evolute caratteristiche per il risparmio energetico. Si tratta di modelli ritagliati sulle esigenze del pubblico professionale.

MMD svela nuovi monitor da 24” a marchio Philips, unità destinate al segmento professionale, pensate per gli uffici e dotate di una matrice con formato 16:10. Questo dettaglio assicura una maggiore densità dei pixel, sfruttando una risoluzione di 1.920x1.200 pixel, anziché 1.920x1.080 punti, come avviene tradizionalmente per i monitor 16:9 destinati alla fascia consumer.
philips-nuovi-monitor-per-l-utenza-professionale-1.jpg240B4LPYNB/00philips-nuovi-monitor-per-l-utenza-professionale-2.jpg240B4LPYNS/00 La matrice vanta un tempo di risposta di 5 ms, un dot pitch di 0,27 mm, mentre la luminosità varia in base al modello. Le versioni S-Line e B-Line hanno una luminosità di 250 cd/m2, mentre la serie P-Line raggiunge i 300 cd/m2
Questi display LED a basso consumo includono il supporto SmartImage, ideato per ottimizzare le modalità di riproduzione delle immagini in base al tipo di applicazione svolta. Il monitor offre inoltre un contrasto elevato, sfruttando l’algoritmo SmartContrast e risulta facile da regolare grazie alla funzione SmartControl.
philips-nuovi-monitor-per-l-utenza-professionale-3.jpgphilips-nuovi-monitor-per-l-utenza-professionale-4.jpg240P4QPYN
I modelli della B -line e della P-line incorporano inoltre la piattaforma SmartErgoBase, che consente di regolare l’altezza del display entro un range di 110 mm, di inclinare il pannello entro un angolo -5° / 20°, di ruotarlo di +65°/-65° e di posizionarlo in modalità Pivot a 90°.
Per quanto riguarda gli ingressi i monitor S-Line incorporano porte DVI-D e VGA, mentre i restanti modelli mettono a disposizione, in aggiunta ingressi DisplayPort e USB.
Tutte le attuali versioni sono certificate Energy Star 6.0, EPEAT Gold e integrano l’ormai consolidata piattaforma PowerSensor, che consente di verificare la presenza effettiva dell’operatore presso la postazione di lavoro, disabilitando lo schermo in caso di assenza.
philips-nuovi-monitor-per-l-utenza-professionale-5.jpg240S4LPMSSecondo Philips, in questo modo si possono ridurre dell’80% i consumi complessivi. Ciascuno dei tre modelli, disponibile nelle varianti grigio e nero, sono tarati per rispondere alle esigenze professionali.

Di seguito riportiamo dettagli e prezzi:
240P4QPYNS/00 colore grigio: 359,00 Euro (IVA Inclusa)
240P4QPYNB/00 colore nero: 359,00 Euro (IVA Inclusa)
240B4LPYNS/00 colore grigio: 309,00 Euro (IVA Inclusa)
240B4LPYNB/00 colore nero: 309,00 Euro (IVA Inclusa)
240S4LPSB/00 colore nero: 289,00 Euro (IVA Inclusa)
240S4LPMS/00 colore grigio con altezza regolabile: 289,00 (IVA Inclusa)

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social