QSAN AegisSAN LX, ora certificati VMware vSphere 5 VAAI

Pubblicato il: 12/04/2013
Autore: Daniele Preda

QSAN integra nei propri dispositivi SAN AegisSAN LX le più recenti tecnologie VAAI, oltre alle interfacce iSCSI e Fibre Channel, e ottiene la certificazione VMware vSphere 5 VAAI.

QSAN annuncia l’avvenuta certificazione VMware vSphere 5 VAAI per i propri device SAN AegisSAN LX, versatili unità dotate di  interfacce iSCSI e Fibre Channel, sviluppate per garantire elevate prestazioni ed efficienza per gli ambienti server virtuali VMware.
Si tratta di dispositivi basati su architettura Xeon per ambienti enterprise e PMI, particolarmente versatili, grazie al pieno supporto VAAI. Grazie a questa caratteristiche è possibile alleggerire i server ESXi dalle pesanti operazioni di I/O, riducendo i percorsi ridondanti, le sospensioni e i cicli di CPU lato server.
La maggiore efficienza deriva inoltre dalla migliorata integrazione della piattaforma con l’hardware e dalla velocizzazione del provisioning di nuove macchine virtuali. Di fatto, il supporto alle funzioni VAAI incrementa significativamente la densità delle macchine virtuali, grazie alla migliore scalabilità ed affidabilità.
Sfruttando vSphere 5 e VAAI, AegisSAN LX è inoltre in grado di assicurare una migliore interoperabilità con le nuove funzioni di virtualizzazione, inclusa l’integrazione nativa con gli hardware supportati, il controllo del flusso dati ottimizzato e la minor carico VMFS per l’accesso allo storage pool.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota