Thin client con CPU Intel Atom da Praim

Pubblicato il: 22/04/2013
Autore: Daniele Preda

Praim svela i nuovi thin client basati sull’architettura Intel Atom D2550, capaci di assicurare buone performance e consumi contenuti.

Praim annuncia la disponibilità di due nuove versioni thin client, che vanno ad arricchire il portfolio dei prodotti destinati alle aziende. Si tratta dei modelli Atomino Dual Core A9700 e Ultra Dual Core U9700, entrambi basati sulla piattaforma Intel NM10, con CPU Atom D2550 a 1,86 GHz.
Questa versione, giunta alla revisione B3, affianca un’architettura con due nuclei operativi a una cache L2 di 1 MByte. Il supporto per la tecnologia Hyperthreading e il set di istruzioni a 64 bit consentono un efficiente impiego con gli applicativi più moderni e assicurano una buona reattività al sistema. Al contempo, i consumi della CPU si attestano a circa 10 W (TDP).
thin-client-con-cpu-intel-atom-da-praim-1.jpgPraim Atomino Dual Core A9700Nel dettaglio, la versione Atomino Dual Core si distingue per un design compatto e la possibilità di installazione sul retro del display, grazie alla staffa VESA standard. Tra le specifiche base, il supporto nativo per il doppio monitor DVI, fino a 6 porte USB (4 esterne, una in slot protetto e una interna), connettività LAN Gigabit, supporto Wi-Fi opzionale, mouse e tastiera PS2, audio in/out, altoparlante integrato.
thin-client-con-cpu-intel-atom-da-praim-2.jpgPraim Ultra Dual Core U9700Le variante Ultra Dual Core hanno un design moderno e offrono un supporto esteso, che include porte seriali/parallele, oppure la disponibilità di un lettore Smart Card integrato. Sono inoltre comprese 7 porte USB, di cui 4 USB 2.0 e 2 USB 3.0 (un totale di 6 esterne e una interna), il supporto per il doppio monitor DVI, connettività LAN Gigabit, supporto Wi-Fi opzionale, mouse e tastiera PS2, audio in/out, slot di espansione opzionale PCIe e altoparlante integrato.
Entrambe le serie sono disponibili con sistema operativo Windows Embedded Standard 7 SPI, con il nuovo Client RDP8 con certificazione Microsoft RemoteFX o con modelli Zero flash con boot PXE.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota