Gli alimentatori Enermax sono pronti per le CPU Haswell

Pubblicato il: 01/05/2013
Autore: Daniele Preda

Le CPU Intel Haswell sfruttano power state con correnti di appena 0,05 A, uno scenario che potrebbe mettere in difficoltà alcuni alimentatori. Enermax commenta la situazione.

Secondo alcune indiscrezioni, la nuova piattaforma Intel Haswell, prevista per il mese di giugno, potrebbe comportare alcuni problemi di alimentazione in abbinamento ad alcune unità ATX. Le CPU e l’infrastruttura vantano infatti stati di alimentazione con correnti minime di 0,05 A, che potrebbero non essere gestiti da determinate categorie di alimentatori desktop.
alimentazione-per-cpu-intel-haswell-parla-enermax-1.jpgI power state C6 e C7 sono stati infatti nettamente ridotti, in termini di corrente richiesta, basti pensare che gli attuali Ivy Bridge, in condizioni analoghe, richiedono una corrente di 0,5 A. In generale tutta l’architettura Haswell è stata ridisegnata da Intel per abbassare i consumi energetici, piuttosto che per incrementare le performance. Ne risulta questa possibile problematica con specifici modelli di alimentatori ATX, incapaci di gestire un carico di alimentazione troppo esiguo.
In caso di problemi è comunque tuttavia possibile disabilitare gli stadi C6/C7 tramite l’UEFI BIOS della motherboard.  
alimentazione-per-cpu-intel-haswell-parla-enermax-2.jpgDal canto suo, Enermax è tra i primi a confermare la compatibilità dei propri alimentatori più recenti. Secondo il produttore, tutti i modelli di fascia media e alta sono già pronti per supportare Haswell, perché equipaggiati con un convertitore DC-to-DC dedicato. L’apparato consente di erogare corrente "persino in presenza di carichi da 0 Watt".
In una nota, Enermax sottolinea come questa tecnologia sia presente nei propri alimentatori sin dal 2008, nella generazione di alimentatori top di gamma Revolution85+.
Nel dettaglio, ecco le generazioni compatibili segnalate dal produttore: 
Platimax (500 W – 1500 W), Revolution87+ (550 W – 1000 W), MaxRevo (1200 W – 1500 W), Triathlor (385 W – 550 W), Triathlor FC (550 W – 700 W).
Per quanto riguarda i modelli a fine serie: Revolution85+ (850 W – 1250 W), Modu87+ (500 W – 900 W), Pro87+ (500 W e 600 W).

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social