BenQ GP3, mini proiettore wireless con supporto DLNA

Pubblicato il: 08/05/2013
Autore: Daniele Preda

BenQ GP3 è un mini proiettore LED, dotato di batteria, supporto wireless e docking per iPod e iPhone. Può essere facilmente utilizzato per la visione di film e foto, ma anche per presentazioni professionali in mobilità.

BenQ GP3 rientra nella categoria dei mini proiettori, in virtù delle dimensioni particolarmente contenute e della sorgente luminosa di tipo LED. Si tratta di un dispositivo particolarmente evoluto e realizzato con cura, pensato per facilitare la visualizzazione di immagini e video, con streaming diretto da differenti unità mobile. GP3 sta nel palmo della mano e pesa 565 grammi, esclusa la batteria.
benq-gp3-il-mini-proiettore-versatile-e-compatto-1.jpgLa piattaforma DLP adottata consente di mostrare schermate con una risoluzione nativa WXGA 1.280x800 pixel, sufficiente per la visione di film a 720p e per presentazioni professionali. La luminosità è di 300 ANSI lumen, il rapporto di contrasto è di 10mila a uno, mentre l’adozione di un'ottica corta rende possibile proiettare immagini da 40” da una distanza di appena un metro.
Il sistema incorpora due altoparlanti SRS da 2 W ciascuno e 2 GByte di memoria interna, per gestire file e contenuti in modalità stand-alone (supporta file multimediali, PDF e documenti Office).
benq-gp3-il-mini-proiettore-versatile-e-compatto-2.jpgLa batteria a corredo ne facilita l’uso in mobilità, con un’autonomia di circa 2 ore e mezza. La lampada a LED utilizzata consente di ridurre drasticamente i consumi e l’usura, oltre a i costi di gestione. La durata stimata della lampada è infatti di un massimo di 30mila ore.
Per collegarsi facilmente ai dispositivi più moderni, BenQ GP3 include  una porta USB, una SD Card, una porta HDMI e un ingresso analogico A/V. Il proiettore accetta inoltre stream dati via wireless da PC, notebook, tablet e smartphone e dispone di una docking station specifica per iPhone e i Pod.
benq-gp3-il-mini-proiettore-versatile-e-compatto-3.jpgLa funzionalità senza fili “Stream to me” consente di mostrare i contenuti multimediali provenienti da sorgenti esterne sfruttando lo standard DLNA, anche adottando tablet e terminali iOS e Android.
Per chi deve effettuare presentazioni itineranti, BenQ propone l’applicazione QPresenter, che consente di trasferire in modo semplice e immediato, attraverso una rete Wi-Fi, video e immagini da PC e notebook al mini proiettore BenQ GP3, per una condivisione dei contenuti semplificata e senza cavi.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota