WWDC 2013, Apple porta ad un giorno la durata della batteria del MacBook Air

Pubblicato il: 11/06/2013
Autore: Redazione ChannelCity

Non solo miglioramenti alla batteria ma il nuovo MacBook Air integra processori Intel Core di quarta generazione, grafica più veloce, Wi-Fi 802.11ac e storage flash fino al 45% più veloce rispetto alla generazione precedente.

Alla WWDC 2013 non si è parlato solo di iOS 7 e del nuovo e futuribile Mac Pro ma anche dell'aggiornamento tecnologico di alcuni prodotti. Tra questi il MacBook Air che apple ha aggiornato introducendo una soluzione che consente di aumentare la durata della batteria a una giornata intera, il tutto anche grazie ai processori Intel Core di quarta generazione.
Con grafica più veloce, Wi-Fi 802.11ac e storage flash fino al 45% più veloce rispetto alla generazione precedente il MacBook Air è stato ulteriormente migliorato. I modelli da 11" hanno il doppio della capacità di archiviazione e i modelli da 13" partono da un nuovo prezzo, più basso, ovvero 1.129 euro. Apple ha presentato anche le base station AirPort Extreme e AirPort Time Capsule interamente riprogettate, con Wi-Fi 802.11ac per prestazioni fino a tre volte più veloci.
“MacBook Air è il leader indiscusso dei portatili sottili e leggeri, e da oggi abbiamo alzato ulteriormente l’asticella con una superiore durata della batteria”, ha dichiarato Philip Schiller, Senior Vice President Worldwide Marketing di Apple. “Con memoria flash più veloce, grafica più potente e un’autonomia fino a 12 ore, il nuovo MacBook Air racchiude prestazioni ancora più fenomenali nello stesso design tanto amato dai nostri clienti per la sua portatilità e robustezza".
Il nuovo MacBook Air ha processori Intel Core i5 e Core i7 di quarta generazione dai consumi ridotti, che assicurano fino a 12 ore di durata della batteria e 10 ore di riproduzione di film iTunes per il MacBook Air da 13". Il MacBook Air da 11" ha una batteria che dura fino a 9 ore e offre fino a 8 ore di riproduzione di film iTunes.
MacBook Air supporta ora la tecnologia Wi-Fi 802.11ac di ultima generazione, per prestazioni wireless fino a tre volte più veloci quando connesso a una base 802.11ac. Il nuovo processore Intel HD Graphics 5000 offre al MacBook Air prestazioni fino al 40% più veloci per i giochi e le app grafiche più intense, mentre la nuova memoria flash assicura velocità fino al 45% superiori rispetto alla generazione precedente e ben nove volte superiori dei dischi rigidi tradizionali.
Il design incredibilmente sottile e leggero ha due microfoni, una videocamera FaceTime HD, una porta Thunderbolt ultraveloce e due porte USB 3.0. MacBook Air supporta inoltre il video mirroring e il doppio schermo, supportando simultaneamente la piena risoluzione nativa sul display integrato.
MacBook Air è fornito di serie con OS X Mountain Lion, che include Messaggi, Centro Notifiche, condivisione a livello di sistema, AirPlay Mirroring, Dettatura, Game Center e Gatekeeper, per la massima sicurezza del Mac. Grazie ad iCloud è integrato nelle fondamenta di OS X, Mountain Lion rende ancora più facile tenere aggiornati tutti i contenuti sul proprio Mac, iPhone, iPad e iPod touch.

[tit:AirPort Extreme e AirPort Time Capsule interamente riprogettate con tecnologia Wi-Fi 802.11ac]
Apple ha presentato anche le basi AirPort Extreme e AirPort Time Capsule interamente riprogettate con tecnologia Wi-Fi 802.11ac a tre stream e un data rate massimo di 1,3Gbps, quasi tre volte più veloce rispetto alla tecnologia 802.11n.
Le nuove basi AirPort includono trasmettitori radio ad alta potenza e uno spettro di antenne beam-forming a sei elementi per massimizzare la portata e le prestazioni. Grazie al setup direttamente integrato in OS X e iOS, gli utenti possono creare una rete Wi-Fi ad alta velocità in pochi clic, e visualizzarla o gestirla graficamente grazie all’intuitiva AirPort Utility. Dotata di dischi rigidi da 2TB o 3TB, AirPort Time Capsule funziona con Time Machine in OS X ed è il modo più semplice per fare backup di più Mac in modalità wireless.
Con soli 9,78 cm di lato e un’altezza di appena 16,76 cm, queste nuove base station possono essere posizionate in qualsiasi punto della casa.
[tit:Prezzi e Disponibilità]
Il MacBook Air è disponibile presso gli Apple Retail Store e i Rivenditori Autorizzati Apple. Il MacBook Air 11 pollici ha di serie un processore a 1.3 GHz con velocità Turbo Boost fino a 2.6 GHz, 4GB di memoria ed è disponibile con 128GB di storage flash a partire da 1.029 euro, IVA e tasse incluse (848,51 euro, IVA e tasse escluse), e con 256GB di storage flash a partire da 1.229 euro, IVA e tasse incluse (1.013,80 euro, IVA e tasse escluse).
Il MacBook Air 13 pollici ha di serie un processore da 1.3 GHz con velocità Turbo Boost fino a 2.6 GHz, 4GB di memoria ed è disponibile con 128GB di storage flash a partire da 1.129 euro, IVA e tasse incluse (931,16 euro, IVA e tasse escluse), e con 256GB di storage flash a partire da 1.329 euro, IVA e tasse incluse (1.096,45 euro, IVA e tasse escluse).
Opzioni possibili all'ordine includono un processore Intel Core i7 da 1.7 GHz con velocità Turbo Boost fino a 3.3 GHz, fino a 8GB di memoria e fino a 512GB di storage flash.
Ulteriori specifiche tecniche, opzioni CTO (configure-to-order) e accessori sono disponibili online sul sito www.apple.com/macbook-air.
AirPort Extreme è disponibile ad un prezzo retail consigliato di 199 euro, IVA inclusa mentre AirPort Time Capsule è disponibile in due modelli: con 2TB di storage per 299 euro, IVA inclusa e con 3TB di storage per 399 euro, IVA inclusa.
Ulteriori specifiche tecniche sono disponibili online agli indirizzi www.apple.com/airport-extreme e www.apple.com/airport-time-capsule.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social