HP ProLiant MicroServer Generation 8, pensati per le PMI e le micro imprese

Pubblicato il: 13/06/2013
Autore: Daniele Preda

Le nuove configurazioni HP ProLiant MicroServer di ottava generazione sono studiate per soddisfare le esigenze delle piccole realtà professionali, per incrementare la produttività, riducendo la complessità e i costi di gestione.

HP presenta nuovi modelli relativamente alla categoria di server ProLiant, sistemi sviluppati per le PMI e capaci di accelerare il business aziendale, grazie a una piattaforma solida e facile da gestire. HP ProLiant MicroServer Generation 8 (Gen8) è stato progettato per supportare le esigenze primaria delle realtà professionali e costituisce una valida alternativa come primo server aziendale.
hp-proliant-microserver-generation-8-pensati-per-l-1.jpgLa disponibilità di un MicroServer permette ai dipendenti di accedere ai dati in maniera centralizzata, ovunque si trovino e in qualsiasi momento, incrementando la propria fluidità operativa e migliorando la propria capacità di rispondere agli stimoli di mercato. Nel dettaglio, HP propone oggi soluzioni a basso costo per le micro imprese e le realtà con meno di 10 dipendenti, e annuncia i modelli HP ProLiant DL320e Gen8 v2 e HP ProLiant ML310e Gen8 v2.
I sistemi HP MicroServer Gen8 sfruttano l’architettura HP ProActive Insight e sono basate sull’ambiente operativo Microsoft Windows Server 2012 Essentials.
hp-proliant-microserver-generation-8-pensati-per-l-2.jpgI nuovi server migliorano le prestazioni, la gestione energetica e l’assistenza tecnica.
HP ProLiant ML310e Gen8 v2 è un server a torre a processore singolo, con funzioni di gestione di livello enterprise per le PMI con sedi o filiali remote, che desiderano migliorare produttività e connettività semplificando la gestione e garantendo il massimo uptime.
HP ProLiant DL320e Gen8 v2 è un nuovo server compatto a processore singolo, ottimizzato per rack. È ideale per l’utilizzo con applicazioni singole, come nel caso di piccole imprese e catene di negozi, nonché per l’automazione di fabbriche e per i settori di sanità, trasporti, telecomunicazioni e militare. Il server soddisfa qualsiasi esigenza in termini di spazio, mobilità, gestione e budget che PMI e clienti del mercato dei sistemi embedded si trovano ad affrontare.
Le nuove macchine consentono alle aziende di:
- Semplificare l’installazione, il setup e la manutenzione del sistema grazie a HP iLO Management Engine (iLO4) e HP Intelligent Provisioning incorporati in ogni server con software e strumenti precaricati e pronti per l’utilizzo, per una gestione semplificata.
- Gestire da remoto il server ovunque ci si trovi e in qualsiasi momento, al fine di aumentare la produttività, riducendo nel contempo i costi operativi grazie agli HP Integrated Lights-Out (iLO) Essentials.
- Effettuare un monitoraggio continuo delle performance con HP Active Health, che valuta automaticamente i server per garantirne il funzionamento ottimale e il minimo consumo di energia, accelerando gli aggiornamenti delle applicazioni per migliorare le prestazioni del server e l’uptime via HP Smart Update.
- Offrire una soluzione server e networking integrata e convergente, grazie allo switch gestito HP PS1810-8G opzionale, che rileva, monitora e velocizza automaticamente la connettività di entrambi i dispositivi.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota