Per Microsoft riorganizzazione del proprio business

Pubblicato il: 12/07/2013
Autore: Redazione ImpresaCity

Terminali mobili, Windows, Office 365, Azure e Xbox sono le aree favorite, mentre sul fronte enterprise occorrerà capire meglio in seguito quale sarà l’orientamento prevalente.

Come già preannunciato nelle scorse settimane, Microsoft ha ufficializzato una riorganizzazione delle proprie divisioni, con l’intento, precisato dal grande capo, Steve Ballmer, di accelerare il passo sul fronte delle innovazioni e recuperare efficienza. 
Di fondo, c’è la volontà di semplificare l’interpretazione della strategia della società, concentrata, secondo quanto espresso da Ballmer, sulla creazione di prodotti e servizi per gli individui e per le imprese. Il dipartimento ingegneristico, deputato allo sviluppo dell’offerta, agirà su quattro assi portanti, ovvero i sistemi operativi, le applicazioni, il cloud e i terminali. L’esplicitazione di quest’ultima voce, oggi composta solo dai tablet Surface e della console Xbox, può lasciar intendere che la casa di Redmond abbia l’intento di proporre altre novità anche a breve termine. 
A livello organizzativo, oltre all’engineering, che integra supply chain e data center, le altre divisioni sono dedicate al marketing, al finance, alla strategia e ricerca, all’evangelizzazione, alle risorse umane, ai servizi legali e alla direzione delle operazioni. Accanto alla riorganizzazione formale, alcuni manager hanno assunto diverse responsabilità. 
Quali effetti avrà questo riallineamento per Microsoft? Di certo, non si tratta di una ristrutturazione e non si è parlato di interventi sull’organico né sull’attuale portafoglio di offerta. Steve Ballmer vorrebbe spingere sul fronte dell’innovazione, lasciando spazio ai nuovi progetti e nominando un leader per ognuno di essi, con riporto diretto alle fasi di avanzamento e libertà di coinvolgere altre unità per far avanzare gli sviluppi. Ballmer sembra voler acquisire un controllo più diretto sul complesso delle attività del gruppo, magari anche indicando su quali fronti concentrare gli sforzi nel breve periodo. Terminali mobili, Windows, Office 365, Azure e Xbox sembrano le aree favorite, mentre sul fronte enterprise occorrerà capire meglio in seguito quale sarà l’orientamento prevalente.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social