LaCie NAS OS 3, il sistema operativo per lo storage professionale

Pubblicato il: 15/07/2013
Autore: Daniele Preda

LaCie rinnova le specifiche del proprio sistema operativo dedicato, alla base delle soluzioni NAS professionali. La nuova versione aumenta la velocità dei NAS, espande il cloud ibrido e aggiunge interessanti funzionalità.

LaCie svela le caratteristiche del nuovo NAS OS 3, giunto alla revisione 3.1 e destinato ai dispositivi di storage professionali.
Tra le migliorie, l’incremento della velocità di accesso in modalità RAID 5, la più utilizzata in ambito aziendale e capace di garantire un buon livello di protezione, analogamente a un’elevata capacità per l’archiviazione dei dati. Utilizzando questo aggiornamento sulle unità LaCie 5big NAS Pro si possono raggiungere i 100 MB/s in scrittura via LAN, con un incremento del 25% rispetto al precedente NAS OS.
lacie-nas-os-3-il-sistema-operativo-per-lo-storage-1.jpgLaCie migliora inoltre l’integrazione con il cloud assicurando le funzionalità di sincronizzazione tra PC e cloud e tra differenti computer e NAS. Questo assicura l’accesso immediato alle revisioni dei file più recenti, anche tramite tablet e smartphone, rendendo più flessibile il flusso di lavoro per i differenti comparti d’azienda.
La revisione 3.1 garantisce inoltre la disponibilità di un sistema di monitoraggio hardware puntuale ed affidabile, in grado di inviare messaggi di avviso in caso di problemi relativi al sistema di raffreddamento. In aggiunta, la piattaforma S.M.A.R.T. permette di tenere sotto controllo i dischi rigidi, per prevenire guasti hardware di natura critica.
LaCie aggiunge ai propri NAS professionali anche il supporto di initiator e target iSCSI multipli, per assicurare maggiore flessibilità per gli ambienti virtualizzati e i sistemi che utilizzano server Citrix, VMware o Hyper-V. In questo modo è possibile integrare lo storage con gli array del data center, consentendo ai computer host di montare lo storage di rete come se si trattasse di unità disco con collegamento diretto. Attualmente il produttore propone il modello LaCie 5big NAS Pro, dotato di NAS OS 3, ideale per ambienti misti, dove è richiesta affidabilità per lo storage dei dati, il backup e l’accesso alle risorse cloud. La versione LaCie 2big NAS con OS 3 arriverà invece nel mese di agosto.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social