Sitecom WMA-1000 Wi-Fi Music Player, musica ovunque

Pubblicato il: 16/07/2013
Autore: Daniele Preda

Il nuovo modello Wi-Fi Music Player di Sitecom consente l’accesso ai servizi di streaming wireless AirPlay e DLNA e l’ascolto della propria musica preferita tramite qualsiasi stereo o altoparlante attivo.

Sitecom propone il nuovo modello WMA-1000 Wi-Fi Music Player, un player che consente di sfruttare i servizi streaming per la riproduzione di musica su qualsiasi diffusore di casa.
Questo modello è compatibile con i riproduttori e gli standard AirPlay e DLNA e può essere aggregato alla rete domestica per ascoltare i propri brani preferiti.
sitecom-wma-1000-wi-fi-music-player-musica-ovunque-2.jpgGrazie alle connessioni audio standard, il dispositivo Wi-Fi Music Player è compatibile con la maggior parte degli impianti stereo domestici e consente infine agli appassionati di godersi la propria musica sullo stereo di casa con una qualità audio elevata.
Grazie all’ampia compatibilità, il sistema permette di sfogliare gli archivi musicali provenienti da diversi dispositivi, dal PC, al tablet, dallo smartphone al Mac.
sitecom-wma-1000-wi-fi-music-player-musica-ovunque-1.jpgPer connettersi, Sitecom WMA-1000 Wi-Fi Music Player sfrutta il segnale wireless sulla banda a 2,4 GHz, con velocità sino a 150 Mbps e supporto per la cifratura WEP, WPA, WPA2.
Il sistema supporta i formati MP2, MP3, MP4, AAC, WMA, WAV, FLAC, OGG, 3GP, con frequenza di campionamento a 48 KHz e velocità di trasmissione a 320 Kbps.
Oltre alla porta di comunicazione USB e al pulsante per l’aggregazione alla WLAN WPS sono disponibili le uscite audio mini-jack 2,5 mm e S/PDIF ottica digitale.
sitecom-wma-1000-wi-fi-music-player-musica-ovunque-3.jpgPer controllare e gestire i dispositivi DLNA aggregati alla rete è possibile utilizzare l’App Sitecom Media Controller per iOS e Android, liberamente scaricabile da Apple Store o Google Play.
Sitecom WMA-1000 Wi-Fi Music Player è affiancato da una garanzia di 10 anni ed è disponibile al prezzo di Euro 79,99 (IVA inclusa).

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota