Mobile High-Definition Link 3.0, per gestire video 4K

Pubblicato il: 22/08/2013
Autore: Daniele Preda

MHL, o Mobile High-Definition Link, è la piattaforma per la gestione di contenuti audio/video, ma non solo, capace di interconnettere tablet, smartphone e TV. Lo standard si evolve e raggiunge la terza generazione.

Lo standard MHL, Mobile High-Definition Link, per molto oggi ancora sconosciuto, consente di trasmettere immagini di alta qualità dal device portatile, tablet o smartphone, direttamente verso uno schermo di grande formato. Per poter funzionare entrambi i dispositivi devono supportare questa tecnologia. Attualmente oltre 300 milioni di dispositivi sono in grado di effettuare simili operazioni.
arriva-lo-standard-mhl-3-0-per-gestire-video-4k-2.jpgPer garantire un futuro prosperoso a questo tipo di interfaccia, il consorzio per lo sviluppo dello standard MHL ha recentemente introdotto i parametri di riferimento per la terza generazione. Pur mantenendo il medesimo connettore fisico a 5 pin, MHL 3.0 offre una banda doppia rispetto al passato ed è in grado di gestire stream con risoluzione 4K.
arriva-lo-standard-mhl-3-0-per-gestire-video-4k-1.jpg
Il sistema rimane retrocompatibile con le precedenti versioni, supporta i contenuti HDCP 2.2, stream audio DTS-HD e Dolby TrueHD e può alimentare dispositivi sino a 10 W di potenza. Non solo, il bus di comunicazione bidirezionale consentirà di connettere e sfruttare differenti tipologie di device, dai sistemi di input a quelli di storage. Una volta dichiarate tutte le specifiche e presentate ufficialmente, il futuro standard MHL 3.0 potrà diffondersi ed essere integrato nei dispositivi che saranno commercializzati il prossimo anno.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social