Enermax Aeolus Vegas, pad termico per notebook fino a 17"

Pubblicato il: 26/08/2013
Autore: Daniele Preda

Il sistema di raffreddamento per notebook Enermax Aeolus Vegas è particolarmente robusto e la generosa ventola da 180 mm installata permette di dissipare il calore in eccesso da qualsiasi postazione.

Enermax è nota per la particolare attenzione nella produzione di sistemi di raffreddamento per PC desktop e ventole in genere. Con l’annuncio odierno viene presentato un pad termico per notebook interamente costruito in alluminio.
enermax-aeolus-vegas-raffreddamento-per-notebook-1.jpgLa struttura traforata permette di migliorare il flusso d’aria in transito lungo il profilo inferiore del notebook e, per incrementare le capacità di raffreddamento dell’Aeolus Vegas, Enermax ha aggiunto una ventola T.B.Vegas Quad.
enermax-aeolus-vegas-raffreddamento-per-notebook-3.jpgStiamo parlando di una ventola da 180 mm che può essere facilmente posizionata in qualsiasi punto della griglia, per migliorare l’asportazione dell’aria calda, in base al tipo di notebook adottato. La ventola si aggancia infatti adottando un sistema magnetico, senza viti o clip.
Questa soluzione risulta valida per postazioni sino a 17” e può essere impiegata per raffreddare efficacemente workstation, macchine da gioco e portatili professionali.
enermax-aeolus-vegas-raffreddamento-per-notebook-4.jpgL’alimentazione a 5 V della ventola passa attraverso la singola porta USB integrata, dotata di porta passante per ulteriori dispositivi a basso consumo (100 mA).
Tra i dettagli i grossi piedini di gomma, di colore rosso, in grado di assicurare una presa ottimale al piano di lavoro e studiati per l’arrotolamento dei cavi in eccesso sulla scrivania.
enermax-aeolus-vegas-raffreddamento-per-notebook-2.jpgPer i gamer, Enermax ha integrato un tipo di ventola a bassa rumorosità e dotata di 24 LED di colore blu, rosso, verde e bianco, in grado di essere attivati per formare differenti sequenze cromatiche a comando.
Enermax Aeolus Vegas è disponibile a un prezzo ivato di 44,90 Euro.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota