Philips Clinical Review, monitor per il settore clinico

Pubblicato il: 28/08/2013
Autore: Daniele Preda

I nuovi display Philips Clinical Review sono stati sviluppati per ambienti medicali e cliniche, vantano un’elevata risoluzione e una fedeltà colore conforme allo standard DICOM.

MMD annuncia l’imminente disponibilità dei monitor medicali Philips Clinical Review, particolari display LCD studiati per facilitare la diagnosi e per gli ambienti clinici.
philips-clinical-review-monitor-per-il-settore-cli-3.jpgPhilips C240P4QPYEWI tre modelli presentati, da 21,5”, 24” e 27” sono dotati di un particolare rivestimento antimicrobico, capace di limitare l’esposizione ai germi e la contaminazione. In pratica, i display sono trattati con l’additivo JIS conforme allo standard Z2801 (Japanese Industrial Standard), capace di creare un film protettivo che crea un ambiente sfavorevole per batteri e microrganismi.
philips-clinical-review-monitor-per-il-settore-cli-2.jpgPhilips C271P4QPJEWTra le peculiarità di questi monitor, la disponibilità di una luminosità particolarmente elevata (sino a 300 cd/m2 per il 27”), una qualità delle immagini adatta per impieghi medicali e D-Image conforme allo standard DICOM per il colore costante e la riproduzione dei grigi.
In particolare, il modello IPS da 24” (C240P4QPYEW) e quello AMVA da 27” (C271P4QPJEW) sono caratterizzati dalla tecnologia Clinical-D, studiata per garantire un’elevata precisione per i professionisti del settore clinico.
philips-clinical-review-monitor-per-il-settore-cli-1.jpgPhilips C221S3UCWPer installazioni particolari, Philips propone la variante TFT-LCD TN C221S3UCW da 21,5” alimentata via USB, adatta alle strutture con difficoltà di approvvigionamento dell’energia elettrica. Tutti i monitor vantano un’elevata integrazione e dispongono di molte tecnologie proprietarie Philips, solitamente integrate anche nei display di fascia professionale o consumer. I display da 24” e 27” sono caratterizzati dalla tecnologia Philips Power Sensor che offusca o disattiva lo schermo quando gli utenti si allontanano dal PC. Non mancano i sistemi di gestione SmartText e SmartImage Clinic, per passare rapidamente dalle funzionalità per ambienti medicali a quelle da ufficio.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social