Xerox Phaser 3610 e WorkCentre 3615, stampa monocromatica ad alta velocità

Pubblicato il: 17/09/2013
Autore: Daniele Preda

I nuovi dispositivi Xerox Phaser 3610 e WorkCentre 3615 MultifunctionPrinter assicurano elevate velocità di stampa e riproduzioni monocromatiche di alta qualità.

Xerox propone nuove stampanti per gli ambienti professionali e le PMI, per la stampa veloce e di qualità, anche tramite connettività wireless.
Stiamo parlando delle versioni laser monocromatiche Xerox Phaser 3610 e WorkCentre 3615 MultifunctionPrinter, unità in grado di raggiungere le 45 pagine al minuto, grazie ai potenti motori di stampa integrati.
xerox-phaser-3610-e-workcentre-3615-stampa-monocro-1.jpgLa risoluzione di lavoro è di 1.200x1.200 DPI e permette di produrre documenti di alta qualità, nitidi e dettagliati. La struttura per la gestione della carta permette upgrade modulari, grazie alla possibilità di aggiungere sino a tre cassetti da 550 fogli ciascuno, per arrivare a una capacità complessiva di 2.350 pagine.
Per la stampa remota è possibile affidarsi alla piattaforma Xerox PrintBack, per lanciare processi e inviare documenti direttamente al dispositivo, ovunque ci troviamo. La stampa wireless per dispositivi Apple sfrutta la piattaforma AirPrint e supporta tablet e smartphone iOS.
Tra le funzionalità più evolute, la disponibilità un sistema multitasking che, per il modello WorkCentre 3615 MFP, è in grado di programmare il lavoro successivo mentre ne sono già in corso altri.
In aggiunta, la funzione SecurePrint consente di tutelare la confidenzialità dei documenti evitando che possano essere visualizzati da destinatari non autorizzati. Le capacità di stampa comprendono la riproduzione automatica fronte-retro e l’opzione di stampa su una sola facciata con accorpamento di più pagine sul medesimo foglio. A livello costruttivo, le due stampanti sono dotate di cartucce toner a capacità extra-elevata, per ridurre i cicli di manutenzione e sostituzione. I sistemi utilizzano Xerox EA Toner per immagini più nitide ed emissioni di CO2 ridotte del 25% circa durante il processo di stampa (rispetto ai toner tradizionali).

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota