Inter, accordo fatto arriva l'indonesiano Thohir (non i cinesi)

Pubblicato il: 19/09/2013
Autore: Redazione ChannelCity

Massimo Moratti si sfila dalla società nerazzurra e cede il pacchetto di maggioranza all'unico interlocutore credibile: il magnate indonesiano Thohir.

Dal cuore della "vecchia milano" a un nuovo modo di intendere il calcio, soprattutto il business legato al calcio. La società nerazzura, infatti,  si trasforma in una multinazionale del calcio a guida indonesiana. E' stato infatti raggiunto un accordo di massima tra il patron Massimo Moratti e il magnate indonesiano Erik Thohir per la cessione dell'Internazionale FC.
inter-accordo-fatto-arriva-l-indonesiano-thohir-no-1.jpgLa fitma ufficiale sarà siglata lunedì prossimo, salvo colpi di scena dell'ultimo minuto. L'intesa di massima è già stata definita nei giorni scorsi a Parigi nella sede di Lazard. Dopo una lunga fase di stallo le trattative con il gruppo indonesiano (assistito da Ernst & Young per la parte due diligence e valutazione) hanno subito un'accelerata negli ultimi giorni, a Campionato iniziato. Massimo Moratti manterra' comunque un ruolo operativo nei vertici societari anche se non potrà più essere "il presidente".Thoir acquisterà - sostengono i  bene informati - il 70% della società di via Durini.
Massimo Moratti è azionista di maggioranza dell’Inter dal 18 febbraio 1995. In diciotto anni ha vinto 5 scudetti, 4 Coppe Italia, 3 Supercoppe italiane, 1 Champions League, 1 Mondiale per club e 1 Coppa Uefa. E può vantare un "triplete" che, per ora, nessuna compagine italiano può vantare.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota