Il gruppo canadese Fairfax Capital si compra BlackBerry

Pubblicato il: 24/09/2013
Autore: Redazione ChannelCity

La canadese Fairfax, che già possedeva il 10% del capitale di BlackBerry, si compra BlackBerry grazie al sostegno di vari soggetti, fra i quali Merryll Lynch, Bank of America e Bmo Capital Markets.

Anticipando i progetti di vendita di un mese, il consiglio di amministrazione di BlackBerry, produttrice dell'omonimo smartphone, ha accettato la proposta di acquisto avanzata dal gruppo canadese Fairfax, che aveva proposto un'offera di 9 dollari per azione. Dunque, la società famosa per il BlackBerry passa di mano nella sua totalità, per una cifra complessiva di 4,7 miliardi di dollari, raccogliendo un leggero plusvalore rispetto all’attuale quotazione in Borsa. L’accordo definitivo dovrebbe essere ratificato entro i primi di novembre e da allora l’azienda tornerà a essere privata.
L’annuncio arriva all’indomani della notizia del paventato taglio di circa un terzo dell’organico e del riassestamento strategico totalmente orientato in direzione del mercato business.
Sul primo punto, il gruppo Fairfax non si è espresso, mentre è stata già confermata la volontà di procedere con l’uscita dal segmento consumer per puntare unicamente su aziende e professionisti.

Fairfax, che già possedeva il 10% del capitale di BlackBerry, potrà portare a termine l’acquisizione, grazie al sostegno di vari soggetti, fra i quali Merryll Lynch, Bank of America e Bmo Capital Markets.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota