Synology Surveillance Station 6.1 Beta

Pubblicato il: 21/10/2013
Autore: Daniele Preda

Synology rende disponibile il pacchetto di espansione Surveillance Station 6.1 Beta, per una gestione completa e semplificata di videocamere e sistemi di sicurezza.

Synology annuncia la disponibilità del pacchetto Surveillance Station 6.1 Beta, una soluzione studiata per l’integrazione con le piattaforme del produttore e capace di migliorare performance e usabilità generale.
La più recente versione di Surveillance Station consente maggiori controlli per quanto riguarda la gestione delle telecamere e mette a disposizione funzionalità aggiuntive per una flessibilità d’uso e integrazione di alto livello.
synology-surveillance-station-6-1-beta-1.jpgSynology ha inoltre sviluppato il nuovo Surveillance Web Plugin, in grado di sostituire Java per Firefox e Chrome in ambiente Windows e capace di incrementare di cinque volte le performance di Surveillance Station.
Il medesimo pacchetto assicura la gestione e la visualizzazione di un massimo di 49 canali simultanei con risoluzione 1080p. In aggiunta, gli utenti possono ora configurare il campo di vista ( FOV), per  raggiungere l’equilibrio desiderato tra prestazioni e area da sorvegliare.
synology-surveillance-station-6-1-beta-2.jpgTra le funzionalità, la possibilità di selezionare una bitrate costante per la generazione dei video e il controllo RTSP/RTP, che consente di scegliere differenti protocolli di trasporto del segnale. Surveillance Station supporta ora un maggior numero di Codec e permette di gestire al meglio le differenti videocamere presenti sul mercato.
A livello di ergonomia e usabilità, la nuova interfaccia permette di operare numerose modifiche, dal controllo PTZ fino a 32 direzioni alla gestione della messa a fuoco.
synology-surveillance-station-6-1-beta-3.jpgL’aggiornamento della funzione eMap permette di localizzare geograficamente le differenti IPCam e di osservare il feed live di ciascuna di esse. Non manca la gestione della modalità oraria, per garantire valori precisi anche nel periodi in cui vige l’ora legale. Per l’integrazione diretta in ambienti distribuiti, Surveillance Station supporta Windows AD, LDAP e domini trust.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota