Shuttle SH87R6 e SZ87R6, mini-PC barebone con Socket LGA1150

Pubblicato il: 21/10/2013
Autore: Daniele Preda

I barebone Shuttle SH87R6 e SZ87R6 fanno parte della serie XPC e si caratterizzano per le dimensioni compatte e le interessanti possibilità di espansione, a partire dalla capacità di gestione di CPU Intel Haswell.

I barebone SH87R6 e SZ87R6 costituiscono il più recente aggiornamento dell’ampia famiglia di mini-PC Shuttle. I due compatti ed eleganti sistemi sono in grado di ospitare microprocessori con architettura Haswell, grazie alla disponibilità del Socket LGA1150 e dei chipset H87 e Z87, rispettivamente. I modelli della famiglia XPC vantano numerose caratteristiche ideali per la realizzazione di postazioni d’ufficio, per la casa e per il gaming, oltre all’adozione di materiali di prima qualità.
Entrambe le macchine possono accogliere CPU Core i3, i5 e i7 di quarta generazione, sino a 32 GByte di RAM e dispongono di uno slot PCI Express x16 3.0, per l’integrazione di schede grafiche discrete. In questo modo è possibile raggiungere elevate prestazioni anche per il calcolo e il gaming.
shuttle-sh87r6-e-sz87r6-mini-pc-compatibili-con-ha-1.jpgShuttle SZ87R6 Lo slot a doppia altezza permette infatti di inserire board di fascia medio/alta e di raggiungere performance di tutto rispetto, nonostante le dimensioni compatte.
La configurazione ospita inoltre uno slot PCIe x1 e due slot mini-PCIe (uno full size e uno half size), particolarmente utili per l’integrazione di soluzioni mSATA o wireless.
Shuttle SH87R6 e SZ87R6 vantano quattro porte Serial Ata 3, quattro USB 3.0, sei USB 2.0, una eSATA, HDMI/DVI, oltre alle uscite audio 7.1 e S/PDIF.
shuttle-sh87r6-e-sz87r6-mini-pc-compatibili-con-ha-2.jpgShuttle SH87R6Non manca la connessione LAN Gbit, che diventa doppia per la versione SZ87R6.
Il sistema barebone, privo di drive, memoria e CPU, può essere facilmente assemblato, grazie a un radiatore attivo con ventole e heatpipe in rame, appositamente studiato per poter lavorare in un case così compatto. La ventola interna raffredda infatti la CPU in modo diretto e si occupa di estrarre il calore dall’intero case.
shuttle-sh87r6-e-sz87r6-mini-pc-compatibili-con-ha-3.jpgShuttle SH87R6La variante XPC Barebone SH87R6, con chipset Intel H87, dispone di un alimentatore da 300 W, mentre XPC Barebone SZ87R6, con chipset Intel Z87 vanta un’unità da 500 W ed è studiata per assicurare l’overclock delle CPU predisposte (serie “K”).
In uno spazio di appena 33,2x21,6x19,8 cm, i due modelli consentono inoltre di integrare unità di storage in differenti formati. È possibile adottare il cestello interno per ancorare un drive da 2,5”, uno da 3,5” e un device ottica da 5,25”. Per quanto riguarda il prezzo, Shuttle SH87R6 è disponibile a 296,00 Euro (IVA al 21% inclusa) e a 356,00 Euro (IVA al 21% inclusa) per la variante SZ87R6.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social