BlackBerry, stop alla vendita e il titolo crolla

Pubblicato il: 04/11/2013
Autore: Redazione ChannelCity

Fairfax Financial non è riuscita a trovare finanziatori per la sua offerta da 4,7 miliardi di dollari e ora il management dell'azienda canadese punta a raccogliere un miliardo di dollari con la cessione di azioni convertibili per poter andare avanti.

Per BlackBerry, l'azienda canadese famosa per l'omonimo smartphone Blackberry, il futuro è sempre più a tinte fosche visto che non è andato in porto il tentativo di vendita.
Infatti Fairfax Financial non è riuscita a trovare finanziatori per la sua offerta da 4,7 miliardi di dollari e ora il management dell'azienda
canadese punta a raccogliere un miliardo di dollari con la cessione di azioni convertibili per poter andare avanti. I primi 250 milioni di dollari verranno sottoscritti direttamente da Fairfax Financial che rafforza la sua posizione di primo azionista del gruppo con il 10% del capitale e fa pesare la sua leadership mandando a casa l'attuale amministratore delegato Thorsten Heins e nominando Prem Watsa alla guida di BlackBerry.
Con queste premesse il titolo affonda nella preapertura del mercato borsistico americano.



Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota