Club Wi-Fi, il servizio CDC per navigare gratis nei negozi delle proprie catene di informatica

Pubblicato il: 28/11/2013
Autore: Redazione ChannelCity

Il sistema messo a punto da Tambenet, sulla base delle specifiche di CDC, affiliante delle tre catene (Amico, Computer Discount, Essedi) è semplicissimo: a chiunque si rechi nel punto vendita e si registri verrà dato l’accesso gratuito a internet e quindi, ogni volta che si troveranno nel raggio di azione di un hot spot di quella catena con qualsiasi dispositivo Wi-Fi (tablet, smartphone, notebook, eccetera) potranno navigare, leggere la posta e così via.

Nascono i Club Wi-Fi delle insegne Computer Discount, Essedi e Amico, che saranno a disposizione dei clienti che così possono accedere gratis a un servizio di “Wi-Fi arricchito”, una sorta di realtà aumentata locale e online.
Il sistema messo a punto da Tambenet, sulla base delle specifiche di CDC, affiliante delle tre catene, è semplicissimo: a chiunque si rechi nel punto vendita e si registri verrà dato l’accesso gratuito a internet e quindi, ogni volta che si troveranno nel raggio di azione di un hot spot di quella catena con qualsiasi dispositivo wi-fi (tablet, smartphone, notebook, eccetera) potranno navigare, leggere la posta e così via.
Abbiamo un’esperienza quasi trentennale nella gestione di reti di punti vendita di tecnologia e lavoriamo per migliorare l’esperienza di acquisto della clientela, e le necessità di fidelizzazione intelligente dei clienti da parte delle nostre catene; per questo abbiamo voluto mettere a punto, con Tambenet, una piattaforma che permettesse a qualsiasi nostro utente di avere gratis risorse wi-fi, e in più desse loro l’opportunità di accedere a opportunità commerciali finora neanche immaginabili, puntualizza Stefano Zecchi di CDC, che aggiunge: “E’ dalla comunione di intenti di comunicazione tra chi eroga e chi fruisce del servizio che nasce il Club Wi-Fi, ma l’idea non si ferma qui, giacché alla piattaforma abbiamo dato una marcia in più: la possibilità di costruire filiere di operatori, per offrire agli utenti servizi e opportunità in modo sinergico e integrato. In pratica, abbiamo creato un’agorà virtuale che dà una nuova dimensione, virtuale e aumentata, all’ambiente concreto e reale nella quale l’utente si trova in quel momento".
La piattaforma tecnologica controlla e assicura la sicurezza della rete, riconosce i singoli utenti quando entrano nel suo raggio di azione, eroga loro connettività gratis, ne gestisce equamente il traffico e il consumo di banda e permette loro di ricevere informazioni di ogni tipo, commerciali e/o puramente informative e comunque molto mirate, in modo molto cortese e non invasivo.
La prossimità è infatti la chiave del sistema: i messaggi vengono ricevuti solo da chi si è loggato e mentre si trova entro alcune decine di metri dal punto vendita; in questo modo si tutelano gli utenti da ogni forma di spam e soprattutto si danno loro informazioni e opportunità contestuali (l’offerta è ricevuta solo da chi può effettivamente coglierla) e si possono ricevere offerte impossibili a conoscersi con altri mezzi (es. promozioni per fascia oraria).
Non solo: un aspetto ancor più importante è che ciascuna delle tre catene ha una rete di connessioni a livello nazionale. Questo significa che un cliente registrato in un qualsiasi punto vendita di una delle tre catene (poniamo Computer Discount di Roma o di Torino), verrà riconosciuto automaticamente da qualsiasi altro Club Wi-fi di quella stessa catena ovunque in Italia, e potrà così accedere immediatamente a internet senza alcuna altra registrazione.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social