NEC MD210C2, monitor 4:3 per ambienti medicali

Pubblicato il: 16/12/2013
Autore: Daniele Preda

NEC MD210C2 è un display da 21,3” in formato 4:3, studiato per ambienti medicali e la refertazione di radiografie, CT e MRI.

NEC Display Solutions Europe introduce il monitor professionale MD210C2, che fa parte della gamma di display per la diagnosi medica ed è stato progettato per la visualizzazione delle immagini digitali a colori e in scala di grigio, per la refertazione medica di radiografie, CT, MRI  e altre modalità di immagini medicali.
Si tratta di un modello da 21,3”, con risoluzione di 1.600x1.200 pixel e una capacità di visualizzazione di informazioni pari a 2 MPixel. Il rapporto di visualizzazione è 4:3 ed è stato scelto un pannello con tecnologia UA-SFT IPS, attualmente la migliore disponibile sul mercato per garantire massima stabilità e accuratezza dell’immagine.
La retroilluminazione a LED e i numerosi sensori integrati (sensore frontale di calibrazione, sensore di luce ambientale, sensore di presenza), permettono di raggiungere elevate prestazioni dal punto di vista della qualità delle immagini, analogamente a ridotti livelli di consumo energetico. Per avere sempre sotto controllo lo stato del display e verificare la qualità delle immagini riprodotte, MD210C2 incorpora il sistema “Quick Screen QA”, pensato per eseguire velocemente un test e una diagnostica senza l’uso di un PC.
nec-md210c2-monitor-4-3-per-ambienti-medicali-1.jpgQuesto display NEC è un dispositivo medicale di Classe I, conforme ai requisiti della direttiva EU 93/42/EEC. Per garantire le performance specificate, l’MD210C2 deve essere impiegato solo in combinazione a schede display-controller approvate da NEC (diversi i modelli selezionabili da Matrox, AMD e Nvidia) così da garantire le prestazioni di imaging e la compatibilità con il software di calibrazione e configurazione GammaCompMD QA.
NEC MD210C2 è integrato nel software di calibrazione e configurazione GammaCompMD QA, un pacchetto che permette la configurazione di routine del display ed assicura la conformità costante della qualità delle immagini ai necessari standard QA, sia localmente, sia tramite la rete, con server opzionale GammaCompMD QA.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social