BenQ TH680 e MH680, proiettori Full HD dal costo contenuto

Pubblicato il: 18/12/2013
Autore: Daniele Preda

BenQ rende disponibili i videoproiettori MH680 e TH680, unità per ambienti professionali e per la casa, rispettivamente, e dotati di interessanti funzionalità per l’uso quotidiano e il risparmio energetico.

BenQ propone la nuova unità business MH680 e il videoproiettore per ambienti domestici TH680 puntando sull’ottimo rapporto prezzo/caratteristiche. I due dispositivi vantano una luminosità di 3.000 Ansi Lumen, un contrasto di 10.000:1 e sono vendute rispettivamente a 799,00 Euro e 699,00 Euro.
Per realizzare questi proiettori è stata scelta la diffusa tecnologia DLP, in abbinamento a una matrice Full HD, con risoluzione di 1.920x1.080 pixel, adatta sia per impieghi professionali, sia per applicazioni multimediali e per l’intrattenimento.
Tra le peculiarità di questi modelli, la possibilità di riprodurre contenuti tramite storage USB e il supporto Blu-ray 3D. In aggiunta, il modello business BenQ MH680, è dotato di serie della chiavetta wireless USB, per proiettare immagini da PC, Mac, iPad, iPhone o Android senza necessariamente collegare cavi. Come per gli altri prodotti BenQ, l’attenzione per il risparmio energetico e per l’ambiente sono alla base della progettazione di ciascun dispositivo. Proprio per questo, entrambi i proiettori permettono una sensibile riduzione dei consumi complessivi, grazie alla funzionalità SmartEco Mode, che si attiva automaticamente e aggiusta la potenza della lampada in modo dinamico in base al livello di luminosità. Abilitando questa funzione si può risparmiare sino al 70% di energia ed è possibile estendere l’autonomia della lampada sino a  6.500 ore. BenQ TH680 e MH680 incorporano inoltre la funzione Eco Blank Mode, pensata per ridurre automaticamente la potenza della lampada del 30%, in caso di sorgente assente. Dopo 30 minuti di inattività, il dispositivo è programmato per spegnersi in modo autonomo.
benq-th680-e-mh680-proiettori-full-hd-dal-costo-co-1.jpgQuesti proiettori possono inoltre essere installati rapidamente, grazie al menu di regolazione facile e intuitivo, mentre la manutenzione e il fissaggio sono resi più semplici dalla possibilità di agganciare il proiettore a soffitto e dalla porta di accesso alla lampada posizionata sul lato superiore dello chassis.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social