bip MOBILE, cosa succede?

Pubblicato il: 02/01/2014
Autore: Redazione ChannelCity

bip MOBILE, l'operatore virtuale low cost italiano di telefonia mobile, lascia muti i telefonini di 220.000 utenti italiani.

Tanti problemi per i 220.000 utenti italiani possessori della Sim intestata a bip MOBILE. E'  da qualche giorno, infatti, che le decine di migliaia di utenti abbonati all'operatore virtuale bip MOBILE hanno i telefonini muti. Senza poter ricevere anche le telefonate.
Telogic, fornitore per bipMOBILE, ha di fatto staccato la linea il 30 dicembre accusando il cliente di una pesante insolvenza. E la stessa Telogic ha emesso un comunicato annunciando di essere stata costretta a interrompere i servizi forniti a Bip. "La società è rammaricata dalla decisione presa ma la situazione economica che si è venuta a creare non lascia altra scelta".
Finisce qui, per ora, l'avventura dell'operatore telefonico virtuale low cost bip MOBILE, a meno di due anni dall'avvio delle operazioni italiane dell'azienda con a capo
Fabrizio Bona, fondatore e amministratore delegato.
bip-mobile-la-telefonia-mobile-diventa-low-cost-1.jpg
E finisce la scommessa ambiziosa di raggiungere raggiungere 1 milione di clienti entro il primo anno di attività, ben 5 milioni nell’arco di 4anni. E tutto questo, come ricordava in sede di presentazione della società , con un break-­even previsto a 700.000 clienti.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota